Le unghie e i capelli continuano a crescere dopo la morte ?

 

Ho sentito questa storia morbosa di capelli e unghie che continuano a crescere dopo la morte? Beh, questo non è vero. Può sembrare che le unghie di una persona morta sono ancora in crescita, ma questo è solo perché il corpo si sta asciugando.

La retrazione della pelle intorno alle unghia le fanno apparire come se stanno crescendo. Un processo simile avviene con i capelli.

Le cellule muoiono a velocità diverse. Una volta che il cuore smette di battere, l’apporto di ossigeno al cervello si interrompe. Nessuna riserva di glucosio, le cellule nervose muoiono entro 3-7 minuti.

Loading...

I chirurghi devono togliere i reni, fegati e cuori dai donatori entro trenta minuti dopo la morte, e metterli in contenitori entro sei ore. Le cellule della pelle, tuttavia, hanno una durata di vita più lunga. I trapianti possono  avere ancora successo se effettuati entro le 12 ore dopo la morte.

Le unghie crescono ad una media di 0.1 mm al giorno, un tasso che diminuisce con l’età. Uno strato di tessuto sotto la base del chiodo è detta matrice germinale responsabile della produzione della maggior parte delle cellule che compongono la più recente crescita delle unghie. Le nuove cellule vecchie spingono in avanti, il chiodo sembra estendersi dalla punta. Per tutto questo accada, però, nuove cellule devono essere prodotte, e questo non può avvenire senza il glucosio. La morte pone fine alla fornitura di glucosio, e quindi per la crescita delle unghie.

Dal momento che ogni follicolo pilifero è dentro che spinge per la sua crescita. Alla base della matrice del follicolo c’è un gruppo di cellule che si dividono per produrre più cellule che formano i nuovi capelli. Queste cellule si dividono rapidamente, ma solo se alimentate. Questo deriva dalla combustione di glucosio, che richiede la presenza di ossigeno. Una volta che il cuore smette di pompare ossigeno al sangue nel corpo, l’alimentazione viene esaurita, in modo che la divisione cellulare non aumenta la crescita dei capelli.

In breve: impossibile che i capelli e le unghie continuano a crescere dopo la morte, sembrano solo essere cresciuti perché la pelle si è ridotta.[Gizmodo, BBC]

Jessica Maes

Fonte: hypescience.com 

 

SEGUICI SENZA CENSURA SU TELEGRAM

Se ti è piaciuto l’ articolo condividilo anche tu sui social e iscriviti alla nostra pagina Facebook “Pianetablunews

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.