Funghi magici potrebbero aiutare i fumatori a liberarsi dal vizio

funghi

Credito foto: János Csongor Kerekes via Flickr. CC BY-ND 2.0

La psilocibina, l’ingrediente allucinogeno attivo dei funghi magici, potrebbe aiutare i fumatori a perdere l’abitudine del fumo, secondo un nuovo studio del Johns Hopkins . Ma prima di saltare nel bosco e allegramente avviare l’automedicazione, i partecipanti sono stati arruolati in un programma di terapia cognitivo comportamentale. Lo studio è stato pubblicato sul Journal of Psychopharmacology.

Loading...

I funghi magicisono funghi allucinogeni che contengono tra gli ingredienti la psichedelica psilocibina e psilocina. Quando consumati, possono alterare il vostro stato d’animo, la percezione e il comportamento; questa esperienza è colloquialmente nota come intervento.” Sono state prese in rituali religiosi in Messico e in America Centrale per migliaia di anni e oggi sono ancora in uso.

Alcuni studi hanno suggerito che gli allucinogeni possono avere scopi terapeutici, per esempio nel trattamento della depressione. I primi riscontri hanno anche accennato al fatto che la psilocibina potrebbe essere utile per i pazienti con disturbi da uso di sostanze, ma nessuno ha condotti studi di followup.

Per sapere se questo composto potrebbe aiutare i fumatori di tabacco, i ricercatori del Johns Hopkins hanno arruolato 10 maschi e 5 femmine volontari psichiatricamente sani. I partecipanti erano tutti  fumatori di nicotinadipendente con un età di 50 anni circa e che avevano fumato in media 20 sigarette al giorno per 30 anni. I partecipanti avevano anche già tentato di abbandonare le sigarette almeno sei volte .

Durante la prima sessione, ai partecipanti sono stati somministrati una (20 mg / 70 kg) dose moderata di psilocibina in forma di pillola, e in due successive sessioni di otto settimane sono state somministrate alte dosi (30 mg / 70 kg). I partecipanti sono stati attentamente monitorati durante la sessione, che si è svolta in un ambiente familiare. Alcuni con  gli occhi coperti e ascoltato musica, e sono stati incoraggiati a rilassarsi e concentrarsi sulle loro esperienze interiori.

Le sessioni sono state associate con un programma completo di terapia cognitivo-comportamentale progettato per aiutare a smettere di fumare. Questo comprendeva sessioni one-to-one di consulenza e i partecipanti tenevano un diario per annotare quando setivano il bisogno di una sigaretta.

Dopo sei mesi, i ricercatori hanno scoperto che l’80% dei partecipanti si era astenuto dal fumare. Questo è nettamente superiore ai tassi conseguiti con altri trattamenti comuni, come la sostituzione della nicotina e terapie comportamentali che di solito hanno solo un tasso di successo del 30%. La vareniclina, un farmaco ampiamente utilizzato per la dipendenza da nicotina, inoltre ha solo un tasso di successo del 35% dopo sei mesi.

I ricercatori concludono che, mentre lo studio non ci può informare dell’efficacia della psilocibina, sembra suggerire che può essere utile in combinazione con programmi di disassuefazione dal fumo corrente.

Prima di iniziare la coltivazione dei funghi magici, i ricercatori avvertono che i risultati erano specifici per le dosi controllate indicate nel quadro di un programma di terapia strutturato.

Smettere di fumare non è una semplice reazione biologica di psilocibina, come con altri farmaci che influenzano direttamente i recettori della nicotina,” ha detto l’autore Matthew Johnson in un comunicato stampa. Quando somministrata dopo un attenta preparazione e nel contesto terapeutico, la psilocibina può portare ad una profonda riflessione sulla propria vita e spinge a motivare a cambiare.”

E ‘anche importante notare che questo era un piccolo studio pilota, senza gruppo di controllo, quindi ulteriori studi saranno necessari per confermare i risultati. I ricercatori intendono quindi proseguire i lavori confrontando psilocibina con cerotti alla nicotina.

[Via Johns Hopkins, Journal of Psychopharmacology and Science]

Justine Alford

Fonte:http://www.iflscience.com/brain/magic-mushrooms-could-help-smokers-kick-habit

 

Se ti è piaciuto l’ articolo condividilo e iscriviti alle nostre pagine Facebook “ Pianeta blu e Beautiful exotic planet earth” ed al nostro profilo su twitter. Per l’iscrizione:passa il mouse sul tasto ti piace,

aspetta due secondi si aprirà un finestrella.
Clicca sul tasto “Mi piace” e poi su “ricevi notifiche” per seguirci costantemente
.

Pianetablunews lo trovi anche su google plus

Segui anche il nostro blog https://pianetablunews.wordpress.com/ tramite email per non perdere altri articoli, curiosità e consigli!!

Ti è piaciuto l’articolo? condividilo anche tu sui social, clicca

Loading...