10 segnali di avvertimento del morbo di Alzheimer

Adult Daughter Talking To Depressed Senior Father

Milioni di persone vivono con l’Alzheimer, una malattia debilitante che non può essere impedita, curata o ritardata.

Attualmente, la diagnosi precoce è l’arma migliore che una persona può avere nei confronti della malattia. E ‘fondamentale per aiutare i pazienti a vivere meglio di giorno in giorno. I sintomi possono essere meno gravi se la diagnosi viene rilevata nelle prime fasi della malattia.
“La nostra speranza è che se si possano identificare i pazienti che sviluppano la malattia in anticipo, avremmo una possibilità molto migliore di intervenire con un trattamento adeguato, e sarebbe anche molto più probabile che questi trattamenti siano efficaci come piace a noi“, ha detto il dottor . Keith nero, presidente di neurochirurgia al CedarsSinai Medical Center

Loading...

Ma mentre la diagnosi precoce permette un intervento precoce, la maggior parte delle prove per identificare la malattia è inefficace .

Quindi, se si sospetta che un membro della famiglia o un amico possono sviluppare la malattia di Alzheimer, date un’occhiata a questi 10 segnali di avvertimento segnalati dall’Associazione del Alzheimer. Questi segnali sono affidabili e preparati da specialisti. Ma attenzione: non sono una diagnosi completa. È un parametro per richiamare la vostra attenzione che potrebbe essere il momento di consultare un medico specializzato.

1 Cambiamenti nella memoria che inficiano la vita quotidiana;
2 Difficoltà nel trattare pianificazioni o risolvere problemi;
3 Difficoltà nel completare i compiti a casa, al lavoro o nel tempo libero;
4 Confusione con il tempo o luogo;
5 Difficoltà a comprendere le immagini visive e le relazioni spaziali;
6 problemi con le parole di lingua o scrittura;
7 Perdere oggetti costantemente, e difficoltà “a ripercorrere i passi” per trovarli;
8 Diminuzione o scarsa capacità di giudizio;
9 Ritiro dal lavoro o di attività sociali;
10 Cambiamenti di umore e di personalità.

Invece di diagnosi di malattia di Alzheimer in casa, l’approccio migliore è quello di cercare sempre un medico esperto. Non perdete tempo a fare questo: la prima condizione è identificata, più è probabile che la persona dovrà vivere una vita migliore e più lucida.[CNN]

Gabriela Mateos

Fonte:http://hypescience.com/alzheimer-sinais/

 

Se ti è piaciuto l’ articolo condividilo e iscriviti alle nostre pagine Facebook “ Pianeta blu e Beautiful exotic planet earth” ed al nostro profilo su twitter. Per l’iscrizione:passa il mouse sul tasto ti piace,

aspetta due secondi si aprirà un finestrella.
Clicca sul tasto “Mi piace” e poi su “ricevi notifiche” per seguirci costantemente
.

Pianetablunews lo trovi anche su google plus

Segui anche il nostro blog https://pianetablunews.wordpress.com/ tramite email per non perdere altri articoli, curiosità e consigli!!

Ti è piaciuto l’articolo? condividilo anche tu sui social, clicca

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.