Spettacolare Animazione di un Impatto sulla Terra

 

Scene dell'animazione. Credit: SPLOID

Scene dell’animazione. Credit: SPLOID

Se pensiamo all’impatto di un corpo celeste con la Terra, solitamente ci viene in mente l’impatto che 65 milioni di anni fa ha sterminato i dinosauri. La Terra ha però subito cataclismi ben peggiori nella sua storia. Forse il più drammatico in assoluto è quello che ha dato vita alla Luna. Immaginiamo però un attimo che la Terra venga colpita da un corpo molto più piccolo del pianeta colpevole della nascita della Luna. Un oggetto delle dimensioni di una piccola luna come Mimas, oppure come un pianeta nano, con un diametro di circa 1000/2000 km. Ecco un’animazione da brividi, con la colona sonora dei Pink Floyd (e voce di Ola Bienkowska), di quello che vedremmo succedere sulla Terra, e che cosa resterebbe. Assicuratevi di vederlo in alta definizione.

Fortunatamente, per adesso non c’è alcun pericolo di questo magnitudo. Tutti i corpi di dimensioni simili sono già in orbite stabili e abbiamo mappato il sistema solare abbastanza in dettaglio da sapere che non verrà fuori da un giorno all’altro un pianeta nano diretto verso di noi. E’ tuttavia affascinante vedere questo video e pensare poi ai tantissimi crateri che vediamo nelle foto delle sonde spaziali sparse per il Sistema Solare. Impatti di questo magnitudo (proporzionalmente alla grandezza del corpo colpito), sono tutt’altro che rari nella storia del nostro Sistema Solare, e possiamo vedere ovunque cicatrici di dimensioni simili.
Questo ci aiuta ad avere un senso maggiore di quanto un impatto tra corpi celesti può essere devastante.

copyright © 2014 Link2Universe.net

Loading...

Fonte:http://www.link2universe.net/2014-09-16/spettacolare-animazione-impatto-terra/

 

Se ti è piaciuto l’ articolo condividilo e iscriviti alle nostre pagine Facebook “ Pianeta blu e Beautiful exotic planet earth” ed al nostro profilo su twitter. Per l’iscrizione:passa il mouse sul tasto ti piace,

aspetta due secondi si aprirà un finestrella.
Clicca sul tasto “Mi piace” e poi su “ricevi notifiche” per seguirci costantemente
.

Pianetablunews lo trovi anche su google plus

Segui anche il nostro blog https://pianetablunews.wordpress.com/ tramite email per non perdere altri articoli, curiosità e consigli!!

Ti è piaciuto l’articolo? condividilo anche tu sui social, clicca

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.