5 rimedi naturali per l’ansia

Lo stress, i >ritmi frenetici della vita quotidiana e le piccole (o grandi) preoccupazioni di tutti i giorni sono le cause principali di un disturbo ormai molto comune chiamato ‘ansia’. Chi di noi non è mai sofferto almeno una volta?

Se avere sporadicamente degli stati d’ansia controllabili può essere considerato normale,sentirsi perennemente ansiosi al punto da non riuscire a vivere con sufficiente tranquillità la propria vita, può essere sintomo di un malessere già cronicizzato, soprattutto se alla base del disturbo non ci sono problemi o preoccupazioni davvero gravi.

Loading...

Chi soffre di ansia generalizzata manifestairrequietezza, scarsa concentrazione, tensione, impazienza, insonnia, panico e forte irritabilità. In questi casi, dunque, è necessario affrontare immediatamente il problema e adottare le giuste contromisure. Un primo passo per cercare di lenire i sintomi dell’ansia e ritrovare il giusto equilibrio fra corpo è mente può essere quello di adottare alcuni rimedi naturali di comprovata efficacia, piuttosto che ricorrere a sedativi e farmaci che possono avere un impatto ancora più deleterio sulla salute.

SCOPRI ANCHE:

La Natura, infatti, ci mette a disposizione molte erbe e piante officinali dalle spiccate proprietàcalmanti, rilassanti e sedative a cui si può ricorrere per alleviare i principali sintomi dell’ansia. Allo stesso modo, l’aromaterapia praticata con olii essenziali atti a lenire la tensione muscolare e nervosa, può essere un ottimo coadiuvante per favore il rilassamento e combattere l’odioso disturbo prima che finisca col condizionare negativamente ogni momento della nostra vita. Ma vediamo nel dettagli quali sono i principali rimedi per combattere l’ansia in maniera naturale.

  • Due piante officinali dagli spiccati effetti calmanti sono il tiglio e la camomilla dai cui estratti essiccati si ricavano tisane da assumere poco prima di andare a dormire. Oltre a rilassare corpo e mente, essi svolgono sull’organismo un effetto antisettico, analgesico e disinfettante, facilitando l’espulsione delle tossine e dei gas intestinali. Mettete in infusione 1 cucchiaino di camomilla essiccata e 1 di tiglio in una tazza di acqua calda poco prima del sonno e vedrete che i risultati non tarderanno ad arrivare…

TI POTREBBE INTERESSARE: Come combattere l’emicrania in modo naturale

  •  Ancora più specifiche ed efficaci, la passiflora e la valeriana sono due delle erbe officinali più utilizzate in erboristeria e in fitoterapia per la cura dell’ansia, dell’insonnia e in generale di tutti gli stati patologici che affliggono il sistema nervoso centrale. La passiflora, in particolare, è un noto rimedio naturale per le sue proprietà calmanti e sedative. La tisana di passiflora deve essere preparata per infusione con 2 cucchiaini di estratto essiccato e assunta due volte al giorno. Leggermente più blando è l’effetto sedativo della valeriana, il cui estratto secco è reperibile in erboristeria sotto forma di tisana, capsule e tintura madre. In entrambi i casi, fate molta attenzione ai possibili effetti collaterali e all’interazione con altri farmaci. Chiedete consiglio sempre all’erborista o al medico curante.
  • Tra i rimedi naturali più efficaci in caso di attacchi di panico, agitazione e angoscia troviamo l’iperico e il biancospino che agiscono come antidepressivi naturali sull’organismo.L’iperico, in particolare, favorisce la secrezione di melatonina, mentre il biancospino svolge un’azione calmante più spiccata sul sistema cardiocircolatorio. Il suo utilizzo, infatti, è consigliato in caso di palpitazioni e tachicardia. La modalità di assunzione e il dosaggio devono essere valutati da uno specialista a seconda delle specifiche esigenze.

LA CONOSCI? Naturopatia, che cos’è e quali sono i rimedi più diffusi

  • In aromaterapia, gli olii essenziali più indicati per la cura degli stati ansiosi sono quelli digeranio, lavanda, sandalo, cipresso, melissa, gelsomino e rosa. Questi olii possono essere utilizzati come lozioni massaggianti, nel bagno, o direttamente negli infusori di aromi.
  • I fiori di Bach annoverati nel Rescue Remedy sono: Clematis, Impatiens, Rock Rose, Cherry Plum, Star of Bethelhem. Questo metodo è consigliato in dosi minime per tenere sotto controllo lo stress o come ‘rimedio di emergenza’ combattere gli attacchi di panico o gli stati ansiogeni più gravi.

Oltre questi rimedi naturali basati principalmente sull’utilizzo di fiori e piante officinali, è opportunocorreggere le proprie abitudini e sposare uno stile di vita sano e un’alimentazione corretta. Evitare, dunque, cibi e bevande che potrebbero acuire l’insonnia o l’agitazione, comecaffé, e alcolici. Aumentare, invece, l’apporto di vitamine del gruppo B ed E, calcio e magnesio.

APPROFONDISCI ANCHE:

L’attività aerobica e lo sport in generale sono i migliori alleati nella battaglia contro l’ansia e degli gli stati emotivi che producono stress e tensione muscolare. In particolare jogging e nuoto sono i più indicati per alleviare la tensione e ritrovare il giusto benessere psico-fisco, oltre che per migliorare notevolmente la qualità del riposo notturno.

Un ultimo consiglio: cercate di pensare positivo, di avere un approccio ottimista alla vita e affrontare ogni problema con determinazione, la cura migliore per la mente è una bella dose di autostima e buona volontà!

Di Erika Facciolla

Fonte:http://www.tuttogreen.it/5-rimedi-naturali-per-lansia/

 

Se ti è piaciuto l’ articolo condividilo e iscriviti alle nostre pagine facebook“ Pianeta blu  e Beautiful exotic planet earth” ed al nostro profilo su twitter.

Segui anche il nostro blog http://pianetablunews.wordpress.com/ tramite email per non perdere altri articoli, curiosità e consigli!!

Ti è piaciuto l’articolo? condividilo anche tu sui social, clicca!

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.