Gli ingredienti della cucina naturale: la menta

La menta (genere Mentha) è una pianta erbacea perenne che si declina in molte specie, e quelle più diffuse sono la piperitaromanamentuccia e acquatica. Ha un sapore leggermente piccante e un forte aroma.

Nota fin dall’antichità, questa pianta trova un largo uso sia in cucina, per scopi alimentari, che per le sue proprietà terapeutiche.

Loading...

Ippocrate ne faceva uso come afrodisiaco, mentre i Greci e i Romani la usavano come profumo. Grazie all’azione leggermente cicatrizzante, nel passato se ne ricavava una pasta da apporre sulle ferite, mescolandola con olio d’oliva. Oggi ha anche impiego contro l’influenza e il mal di pancia, combatte il meteorismo ed i disturbi gastrici, oltre alla nausea e al vomito, insonnia, mal di testa, mal di denti, disturbi epatici e digestivi.

Composta prevalentemente da acqua, fibre, ceneri, proteine e carboidrati, la menta presenta una buona concentrazione di sali minerali, in particolare potassio, magnesio, rame, manganese, sodio e fosforo; discreta è anche la quota di vitamine, soprattutto quelle del gruppo A, B, C e D.

Le proprietà della menta dipendono dalla presenza di un alcoolestratto dall’essenza di menta, il mentolo, che è molto utilizzato per preparare cosmetici, profumi e medicinali per il suo potere rinfrescante e per le proprietà spasmolitiche; inoltre ha un’azione antisettica che la vede impiegata anche nella realizzazione di caramelle e per alleviare il mal di gola.
Il mentolo è pure un analgesico pur limitandone l’uso per gli effetti collaterali sul sistema nervoso.

Una rinfrescante bibita alla menta, è perfetta per l'estate o come fine pasto

Una rinfrescante bibita alla menta, è perfetta per l’estate o come fine pasto

In cucina la menta viene usata per insaporire tanti tipi di

pietanze,salse salate, zuppe e vellutate, nella pasta e nei secondi sia dicarne che di pesce, e soprattutto nei dolci e nelle bibite: dal gelatoai ghiaccioli , dai cocktail agli amari, tutte sfruttano il suo aspettodissetante e rinfrescante e la sua azione digestiva. Basti pensare al famoso  alla menta dei paesi medio-orientali, servito caldissimo aiuta a combattere il senso di sete e ‘rinfresca’ grazie alla menta.

E’ molto presente in particolare nella cucina tunisina e algerina, dove per esempio viene utilizzata per rinfrescare il taboulé e il bulgur,oppure per profumare le melanzane e le zucchine grigliate.

VI PROPONIAMO UNA RICETTA CON LA MENTA: Vellutata fredda di cetriolo e menta

Dal punto di vista terapeutico, grazie alle sue proprietà la menta può essere utile a fine pasto come digestivo oltre ad assolvere una funzione antisettica ed antispasmodica.
In particolare è indicata per chi soffre il mal d’auto o mal di mare, berne un infuso di foglie fresche 2-3 giorni prima del viaggio e anche durante il viaggio aiuta a prevenire nausea e vomito.

La menta poi ha larga applicazione anche nei cosmetici. Ad esempio, sotto forma di infuso è perfetto cometonico e astringente e se la pelle è arrossata, ha anche un effetto rinfrescante. Si prepara un decotto da mettere in una boccetta di vetro sterilizzata con 6 gr (circa 2 manciate) di foglie di menta fresca infuse in 100 ml di acqua bollente per 20 minuti e poi filtrata.

Di Elle

Fonte:http://www.tuttogreen.it/ingredienti-della-cucina-naturale-la-menta/

 

nuovo-logo-paginaRicordo ai visitatori di pianetablu news che su facebook è stata creata la pagina pianeta blu in cui vengono riportati gli articoli di pianetablu news ed anche altre notizie.Se la pagina è di vostro gradimento cliccate in alto a destra sul bottone mi piace e fatela conoscere anche ai vostri amici per aiutarla a farla crescere.

Ecco il link della pagina: Pianeta blu   -Pianetablunews lo trovate anche su su twitter

 

 

Beautiful exotic planet earthRicordo che pianeta blu news su facebook ha una nuova pagina da un po di tempo Beautiful exotic planet earth. La sola intenzione di questa nuova pagina è quella di mostrare quanto sia incredibilmente bello il nostro pianeta attraverso foto ,video di animali e piante o paesaggi esotici,con qualche descrizione anche sulla gastronomia.Ecco il link della pagina: Beautiful exotic planet earth

Ti è piaciuto l’articolo? condividilo anche tu sui social, clicca!

 

 

 

 

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.