Tweet dalla Terra per gli alieni in occasione del lancio della trasmissione “Chasing Ufos”

Se volete mandare un messaggio agli alieni, questo Venerdì 29 Giugno 2012 è la data giusta. Via twitter! A organizzare il tweet collettivo che verrà spedito nell’etere dal radiotelescopio di Arecibo sono gli esperti del National Geographic, in occasione del lancio della nuova trasmissione ‘Chasing Ufos’: da mezzanotte di venerdì alle sette del mattino di sabato chiunque potrà mandare il proprio tweet a tutti gli Et eventualmente in ascolto. I messaggi saranno raccolti e inviati, nell’anniversario di una data speciale:l’anniversario della ricezione del messaggio Wow l’inpulso radio di 72 secondi proveniente dalla costellazione del Sagittario 30 volte più forte del rumore di fondo e mai completamente spiegato. Ecco come fare per cinguettare con gli extraterrestri.

Per aderire all’iniziativa basterà contrassegnare i propri tweet con l’hashtag #ChasingUFOs, e i messaggi verranno riuniti in un unico testo che, una volta tradotto, verrà inviato dal telescopio portoricano il 15 agosto, giorno dell’anniversario: “Stiamo lavorando con il telescopio di Arecibo per capire il modo migliore di codificare i messaggi – spiega Kristin Montalbano, portavoce del National Geographic – molto probabilmente saranno tradotti in un codice binario“.

Loading...

Il segnale più enigmatico della storia del Seti

Wow! passò allo storia come l’appunto accanto a una sequenza di numeri e frequenze, scritto di getto in un giorno d’estate – il 15 agosto 1977 – da Jerry R. Ehman, mentre lavorava per il «Progetto Seti» con il radiotelescopio Big Ear dell’Università dell’Ohio. Indicava un segnale alieno, il primo – e unico – mai individuato. Non solo aveva avuto una durata anomala, 72 secondi, ma (ecco l’altro elemento incredibile) possedeva le caratteristiche previste un ventennio prima da altri due ricercatori, Giuseppe Cocconi e Philip Morrison: il valore di 1420 Mhz corrispondeva infatti alla radiazione dell’idrogeno, l’elemento più comune nel cosmo, e quindi – supponiamo noi, da un punto di vista umano – rappresenta il messaggio universale per antonomasia, quello che qualunque mente può concepire come l’alfa e l’omega. Quel giorno di Ferragosto avrebbe potuto trasformarsi in una delle date-chiave dell’umanità e invece svaporò in una nube di dubbi. Il bis non c’è mai stato e senza repliche certe non c’è scienza.

Fonte: http://www.ufoonline.it/2012/06/27/natgeo-lancia-chasing-ufos-tweet-dalla-terra-per-gli-alieni/

 

 

Ricordo ai visitatori di pianetablu news che su facebook è stata creata la pagina pianeta blu in cui vengono riportati gli articoli di pianetablu news ed anche altre notizie.Se la pagina è di vostro gradimento cliccate in alto a destra sul bottone mi piace e fatela conoscere anche ai vostri amici per aiutarla a farla crescere.

ecco il link della pagina:

https://www.facebook.com/pages/Pianeta-blu/190882504295322

 

 

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.