La crudeltà verso gli animali è diventata un crimine federale negli Stati Uniti

Una nuova legge inasprisce la pena per la crudeltà verso gli animali negli Stati uniti e potrebbe comportare multe, accuse penali e pene detentive.

Gli abusi sugli animali è un atto che porta a pene detentive in diversi paesi del mondo. Anche così, molti attivisti per i diritti degli animali credono che le sentenze dovrebbero essere più severe di quanto lo siano oggi.

Gli Stati Uniti hanno fatto un passo nella direzione di inasprire le sanzioni. Il presidente Donald Trump ha firmato la legislazione approvata da entrambi i partiti politici, che converte ufficialmente la crudeltà verso gli animali in un crimine federale .

Loading...

In precedenza, le sanzioni contro la crudeltà verso gli animali venivano gestite a livello statale, ovvero ciascuno dei 50 stati della nazione gestiva le sanzioni separatamente. Ciò aveva portato alla punizione in alcuni stati in modo molto più mite di quanto gli attivisti chiedevano. Che sia diventata una legge federale significa che d’ora in poi tutti gli stati saranno governati da questo nuovo standard.

Il progetto di legge sulla prevenzione della crudeltà e della tortura degli animali (PACT) era già stato approvato all’unanimità alla Camera e al Senato nei mesi precedenti.

gabbia per crudeltà sugli animali

È stato presentato dai deputati Ted Deutch e Vern Buchanan a gennaio come mezzo per criminalizzare gli atti di crudeltà verso gli animali che non sono stati inclusi in una legge approvata dal Congresso nel 2010 , che criminalizza alcuni tipi di video in cui si osserva esplicita crudeltà verso gli animali.

I critici della legge del 2010 si sono lamentati del fatto che mentre i video erano illegali, gli atti esibiti non lo erano. La legge PACT ora colma questa lacuna vietando qualsiasi caso estremo di abuso di animali che provochi gravi lesioni personali o morte, indipendentemente dal fatto che gli atti siano registrati o meno in video.

l deputato Deutch ritiene che la sua approvazione sia una pietra miliare nella ricerca di porre fine agli abusi sugli animali. Crede che la legge mandi un messaggio chiaro: la società non accetta la crudeltà contro gli animali .

In precedenza, la legge sul benessere degli animali, approvata nel 1966, era l’unica legge federale che regolava il trattamento degli animali e stabiliva solo uno standard minimo. Non ha penalizzato i colpevoli di abuso. La legge PACT punisce i colpevoli con multe, accuse penali e fino a 7 anni di carcere .

Waleska Busts

Fonte: Good News Network

Fonte: www.bioguia.com

SEGUICI SENZA CENSURA SU TELEGRAM

Se ti è piaciuto l’ articolo condividilo anche tu sui social e iscriviti alla nostra pagina Facebook “Pianetablunews

Loading...