7 trucchi per purificare l’aria di casa

Anche se non possiamo vederlo a prima vista, l’aria in casa è contaminata. Pertanto, è essenziale adottare alcune misure per migliorarne qualità e proteggere la famiglia.

Centinaia di sostanze inquinanti sorvolano l’atmosfera del luogo in cui viviamo. I contaminanti microscopici sono ovunque e non è necessario essere in strada per essere danneggiati o messi a rischio di qualche malattia.

Loading...

Secondo un’indagine dell’Agenzia per la protezione ambientale degli Stati Uniti, l’inquinamento indoor è spesso tra le due e le cinque volte maggiore rispetto all’esterno. Questo non ha nulla a che fare con la sporcizia che potrebbe trovarsi in spazi chiusi. Infatti, le particelle con agenti tossici che danneggiano l’aria nella tua casa provengono da elementi di uso quotidiano, come detergenti, prodotti per la pulizia, pesticidi, deodoranti o materiali da costruzione, tra gli altri.

Sbarazzati di questo e inizia a respirare meglio con questi trucchi e oggetti che ti aiuteranno a purificare l’aria della tua casa.

Come purificare l'aria di casa tua

1. Migliora la ventilazione

Una scarsa ventilazione consente ai contaminanti di rimanere nell’aria. R. Surech dell’Istituto di energia e risorse (TERI) in India afferma che questo è il motivo per cui è necessario consentire all’aria fresca di entrare nella casa.

L’apertura di finestre e porte almeno due o tre volte al giorno, a meno che non si abbiano problemi di temperature estreme, è l’ideale. Quando cuciniamo o facciamo il bagno, è bene accendere una ventola di scarico, se ce l’abbiamo, per aiutare a rimuovere i contaminanti e ridurre l’umidità.

2. Lampada al sale

Una lampada al sale è un altro ottimo depuratore d’aria naturale che puoi avere a casa. I prodotti a base di cristalli di sale tendono a ridurre le sostanze irritanti presenti nell’aria. Inoltre, il sale rosa dell’Himalaya è un depuratore d’aria ionico naturale che estrae le tossine dall’ambiente e le neutralizza.

3. Riempi la tua casa con piante d’appartamento

Non puoi permetterti quei costosi filtri dell’aria? Riempi il tuo spazio con piante d’appartamento. Alcune possono aiutare a rimuovere le tossine dall’aria e sono considerate una soluzione promettente ed economica per l’inquinamento indoor. Inoltre, ci proteggono da eventuali effetti collaterali associati alle tossine prevalenti, come ammoniaca, formaldeide e anche benzene.

Tra le piante da interno più popolari ci sono areca, photos, aspidistra, bambù, felci e palme.

Piante d'appartamento che purificano l'aria

4. Candele di cera d’api

Oltre a migliorare la qualità dell’aria in casa, le candele di cera d’api bruciano lentamente, quindi non è necessario sostituirle frequentemente.

5. Carbone attivo

Puoi anche usare carbone attivo per purificare l’aria della tua casa. Soprattutto, è inodore, altamente assorbente e funziona alla grande quando si rimuovono le tossine dall’aria.

6. Oli essenziali

Oli essenziali come origano, rosmarino, timo, pompelmo, limone, cannella e tea tree rendono virus, funghi, batteri e persino muffe non in grado di sopravvivere all’interno della tua casa. Un altro modo per tenerli a mente sarebbe aggiungerli a saponi e detergenti per respirare un’aria più fresca e pulita.

7. Fibre naturali

Che ci crediate o no, esiste un gran numero di materiali da costruzione la cui vernice o colla contiene composti organici e chimici che emettono vapori che inquinano l’ambiente. Per evitare ciò, in questo caso, la raccomandazione più comune è l’uso di materiali naturali in casa.

Ogni volta che puoi, scegli le fibre naturali nei tessuti, come lana o cotone; optare per bambù, vetro o sughero per i mobili; e usa vernici ecologiche sulle pareti.

fonti:

BBC

Donna di 10 anni

Fonte: www.bioguia.com 

 

SEGUICI SENZA CENSURA SU TELEGRAM

Se ti è piaciuto l’ articolo condividilo anche tu sui social e iscriviti alla nostra pagina Facebook “Pianetablunews

Loading...