Questo gruppo di culto thailandese afferma di aver comunicato con gli alieni per oltre due decenni

Nelle montagne della Thailandia, i membri di un gruppo noto come UFO Kaokala affermano di aver comunicato regolarmente con  extraterrestri e le loro affermazioni attirano migliaia di persone via Internet, con il fondatore del gruppo Ajarn Wassana Chuensumnaun che ha detto a Vice che ha personalmente chattato regolarmente con i suoi amici alieni per più di due decenni e ha imparato molti fatti su di loro. Per esempio:

“Gli alieni non hanno sessi definiti e mangiano solo capsule energetiche ‘perché hanno bocche piccole”. “

 

Loading...

Ajarn Wassana Chuensumnaun afferma di comunicare con gli alieni da oltre 20 anni (tramite Twitter )

Mentre alcuni potrebbero temere che gli extraterrestri stiano pianificando di annientare la Terra e tutta l’umanità, il gruppo Kaokala afferma che gli alieni stanno effettivamente venendo per salvare il pianeta dall’annientamento.

 

Tuttavia, quelle conversazioni con gli alieni sono state interrotte bruscamente. Lo scorso agosto, il governo thailandese ha fatto irruzione nella posizione isolata del portale di comunicazione che il gruppo utilizza per le sue chat extraterrestri. Non preoccuparti, Wassana assicura a un giornalista :

“I membri della Kaokala sono stati costretti a riunirsi, ma erano desiderosi di portarmi sulla scena del raid per mostrarmi che sopravvivranno alla battuta d’arresto. Dopotutto, il destino della nostra specie dipende da questo. “Voglio informare il pubblico che gli alieni saranno qui per le persone sulla Terra”, ha detto Wassana, sotto lo sguardo con gli occhi neri di un dipinto di due alieni grigi. “

È questo quello che vedresti se avessi il tuo portale alieno?  (Via FolsomNatural / Flickr )

Chiamando Plutone: ci leggi?

 

Tutto ebbe inizio nel 1998. Wassana e sua sorella Somjit Raepeth affermano di aver iniziato a comunicare direttamente con esseri di Plutone e un pianeta noto come Lokukatapakadikong:

Secondo loro, gli alieni di Lokukatapakadikong sono i tuoi grigi umanoidi a testa larga standard: i super-intelligenti  tipi di X Files . Quelli di Plutone non sono in forma solida: sono più simili al gas.

 

“Ventuno anni fa, il padre delle sorelle dichiarò all’improvviso di aver ricevuto contatti alieni mentre meditava. Inizialmente scettici, provarono a meditare al suo fianco. “Mio padre ha ricevuto l’onda e mi è passata, è stato come cambiare una linea telefonica”, ha detto Wassana. ‘Ho sentito una specie di energia motivazionale che mi spingeva.’ ”

Secondo il gruppo, alcuni degli alieni si trovano su Plutone (via JPL / NASA )

Anatra, Anatra, Boom!

Lo scopo del portale e i messaggi provenienti dagli extraterrestri è semplice, afferma il gruppo : vogliono aiutare a salvare gli umani dalla guerra nucleare  che minaccia di distruggere ogni traccia dell’umanità:

“Una volta stabilita questa hotline ET, la conversazione si è concentrata su una prossima guerra mondiale e sull’apocalisse nucleare. Le sorelle hanno sentito come gli ET volevano parlare con gli umani in modo che un giorno potessero fornire loro la tecnologia per sopravvivere a questo, prima di forgiare una “nuova generazione” di umani. Ciò ha ispirato il duo a costruire una comunità di credenti per aiutare a diffondere il messaggio “.

Perché la Thailandia

 

Forse ti stai chiedendo perché esattamente gli extraterrestri hanno deciso di posizionare il loro portale in Thailandia. Wassanna ha detto che è semplice: poiché il paese è prevalentemente buddista, gli alieni sapevano che ci avrebbero potuto raggiungere meglio lì attraverso la meditazione, una caratteristica del buddismo:

“Secondo Wassana gli alieni hanno scelto la Thailandia come punto di contatto perché il paese aveva molti buddisti, che potevano usare la meditazione per comunicare con loro. Oltre a parlare con gli alieni attraverso tale meditazione, Ploy crede di poter “vedere il karma delle persone” ed è attiva con Kaokala da nove anni. “All’inizio mia madre pensava che fossi pazza”, ha detto. ‘Ma ho spiegato che non facciamo nulla di male. Stiamo solo cercando di aiutare le persone. “”

La meditazione potrebbe essere il segreto per comunicare con gli alieni? (Via MaxPixel )

Nessun portale? Nessun problema

 

Qualunque cosa tu faccia, i membri della UFO Kaokala insistono sul fatto che non dovresti sentirti dispiaciuto per loro perché non hanno più accesso al portale dal quale il governo li ha scacciati così sgarbatamente. Vedi, non hanno bisogno di alcun portale per continuare le loro conversazioni con i loro amici alieni:

“La comunicazione con gli ET non era, hanno spiegato, dipendente da una posizione: portale o nessun portale. “Possiamo rimanere nelle nostre case e ricevere contatti”, ha detto Ann. “Non sai mai dove sarai al tempo della terza guerra mondiale.”

Il loro piano era di continuare a meditare fino a quando gli alieni non ci diranno come attrezzarci e sopravvivere ad Armageddon. “Ci visiteranno per generazioni diverse”, ha detto Wassana. ‘Prima del disastro nucleare, durante il disastro, dopo il disastro e per un periodo di ripristino. Quando inizierà, non lo sappiamo. “”

Non molto tempo fa, il defunto Carl Sagan ha suggerito come potremmo un giorno comunicare con la vita aliena:

Immagine in primo piano via Twitter 

Harrison Kirk

Fonte: www.ancient-code.com 

SEGUICI SENZA CENSURA SU TELEGRAM

Se ti è piaciuto l’ articolo condividilo anche tu sui social e iscriviti alla nostra pagina Facebook “Pianetablunews

Loading...