5 città in cui il trasporto pubblico viene pagato con le bottiglie di plastica

Di fronte alla crisi della plastica, alcune città hanno trovato soluzioni creative per incoraggiare il riciclaggio.

Le città si trasformano al ritmo del loro tempo. Alcuni decenni fa, vedere una persona in un’auto enorme che consumava molto gas era sinonimo di successo, oggi è considerata incongrua con la realtà in cui viviamo. Anche se abbiamo ancora molta strada da fare quando parliamo di città sostenibili, ce ne sono alcune che stanno già facendo del loro meglio per migliorare per il bene dell’ambiente.

Plastica, lattine e riciclaggio fanno parte di un processo che non è nuovo, ma con l’aumento del consumo di questi prodotti, è anche cambiato le misure per raccoglierli. Oggi ci sono cinque città che hanno deciso di aiutare le persone a spostarsi in città in cambio di bottiglie di plastica, lattine e altri rifiuti inquinanti.

Loading...

1. Medellín, Colombia

trasporto della medellina

Questa città è stata trasformata in modo impressionante. Due decenni fa era uno dei luoghi più pericolosi al mondo per i cartelli della droga, ma oggi è considerata una delle città più ecologiche d’America.

I residenti possono pagare la metropolitana con l’iniziativa Green Recharge. Ci sono macchine di riciclaggio in stazioni che hanno scambiato quasi 2,5 milioni di container per circa 57 mila biglietti.

2. Istanbul, Turchia

Istanbul Turchia

Va ricordato che la Turchia è il terzo produttore europeo di rifiuti e quello che ricicla meno in quel continente. Tuttavia, dall’anno scorso ha iniziato a far funzionare le macchine per ricevere rifiuti nella capitale di questo paese. Ognuno può raccogliere materiali diversi, che hanno valori specifici. Ad esempio, se si desidera viaggiare dalla periferia della città al centro, è necessario fornire circa 28 lattine di soda.

3. Suravaya, Indonesia

isola di java indonesia

Si stima che l’Indonesia sia il secondo che contribuisce all’inquinamento negli oceani dopo il gigante che è la Cina. Questo è il motivo per cui si sono messi al lavoro per diventare una città libera dalla plastica per il 2020. Anche se sembra utopico, l’iniziativa sembra funzionare abbastanza bene. Con 20 bottiglie di plastica puoi ottenere un biglietto per un massimo di due ore.

 

4. Sydney, Australia

 Trasporto urbano Sidney Australia

Quasi la metà dei rifiuti prodotti da questa città cosmopolita è di plastica, quindi il progetto Envirobank è una grande scommessa per risolvere il problema. Più di 500 macchine sono state collocate dalla città sia per i residenti che per i turisti per smaltire la loro plastica e possono cambiarla con il credito per il trasporto pubblico.

5. Pechino, Cina

trasporto pubblico pekin china

Questa città è una delle più inquinate al mondo. Con oltre 21 milioni di abitanti, ha cercato a lungo di porre fine al problema. Qui le macchine per il cambio della plastica e dell’alluminio per i biglietti per i trasporti pubblici sono state utilizzate dal 2012 e, sebbene ne siano state realizzate pochissime, si prevede che le nuove tecnologie aiuteranno a trasformare il paesaggio di questa città.

Nonostante la buona notizia che questo implica, molte città hanno raccoglitori che vivono raccogliendo lattine e plastica,  quando si pensa  all’attuazione di questi programmi si dovrebbe  pensare anche a loro per aiutarli a ottenere un’altra fonte di reddito per non lasciare nessuno senza opportunità .

VORRESTI QUALCOSA DI SIMILE DA IMPLEMENTARE NELLA TUA CITTÀ? DITECI!

fonte:El País

Fonte: www.bioguia.com 

Se ti è piaciuto l’ articolo condividilo anche tu sui social e iscriviti alla nostra pagina Facebook “Pianetablunews

Loading...