La lampada che porta la luna nella tua stanza

La Luna, che ispira scrittori e poeti da secoli, che tutti ammirano nel cielo quando è piena, quando cambia colore, quando si nasconde nel cono d’ombra della Terra o semplicemente quando brilla nel firmamento, ora potrà essere nelle nostre case. Un originale progetto che ha chiesto il finanziamento al crowfunding di Indiegogo vuole produrre delle lampade a forma di Luna, cangianti nell’aspetto, nelle dimensioni e nella luminosità.

“È arredamento di design che trasforma il tuo spazio in un mondo magicosi legge sulla campagna di crowfunding – È la lampada che illumina il vostro angolo di lettura preferito. Siete voi a decidere che cosa è Luna, e come volete rendere la vostra vita più bella con lei”.

Il prototipo è già stato testato ed è costituito principalmente di fibre di vetro e lattice, dichiarati non tossici. È costruito in modo da poter variare la luminosità da un minimo livello pari a 1 a un massimo di 5. Il complemento di arredo si può appendere al soffitto o essere utilizzato come soprammobile, ma nel primo caso necessita di corda e gancio.

Loading...

Gli ideatori puntano ad un progetto piuttosto ambizioso: non solo arredare ma anche influenzare la vita delle persone attraverso l’arredo, partendo da un elemento naturale che così tanto è presente nella produzione artistica e nelle menti dei romantici, giovani e meno giovani. “Non è solo un’arte decorativa, ma un’arte di vivere.

Inoltre un oggetto che si propone di rispettare l’ambiente con rigorosi test sul controllo di qualità, stando almeno alle parole degli inventori, e con scelte di efficienza energetica come l’utilizzo di lampadine a LED.

 

La campagna ha già raggiunto il 200 per cento, quindi promette di produrre anche numerosi accessori, che tuttavia per ora vengono mantenuti segreti.

Ma la trovata sostituirà l’emozione di vedere la Luna brillante nel firmamento?

Roberta De Carolis

Foto: Indiegogo

Fonte: www.nextme.it

Se ti è piaciuto l’ articolo condividilo anche tu sui social e iscriviti alla nostra pagina Facebook “Pianetablunews

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.