Volvelle: La macchina di carta progettata per calcolare il tempo e calcolare la verità della religione

E se fosse possibile realizzare un dispositivo di carta con prove logiche su Dio per risolvere le controversie religiose? O per fare cose più pratiche, ad esempio sapere quando somministrare farmaci? Un uomo che è stato considerato uno dei più grandi filosofi-scienziati del 13 ° e 14  secolo in Europa, Ramon Llull di Maiorca, ha fatto proprio questo. Lullo li chiamò volvelles, dal latino volvere, che significa ‘girare’.

Il dispositivi costruiti con carta o pergamena, hanno parti in movimento di carta che si trasformano e puntano i corpi celesti sul cronometraggio, o agli attributi di Dio e gli  argomenti della sua esistenza sulla volvelle mistica. Assomigliano agli astrolabi, che sono stati fatti di metallo e  inventati molto prima.

Un volvelle dal libro di Martín Cortés 16 ° secolo Breve compendio de la sphera y de la Aite de navegar, un testo fondamentale per l'esplorazione oceanica.

Un volvelle da Martín Cortés 16 ° secolo libro Breve compendio de la sphera y de la Aite de navegar, un testo fondamentale per l’esplorazione oceanica. (Fonte: La fascicolazione)

Un articolo sul sito J. Paul Getty Museum descrive Lullo come filosofo mistico. Lullo è nato nel 1232 a Maiorca e vi morì nel 1315. Ha avuto un epifania religiosa nel 1265 e divenne un membro del Terzo Ordine di San Francesco d’Assisi, dice il sito web storia dei computer. Predicava che le tre fedi abramitiche di Ebraismo, Cristianesimo e Islam devono essere uniti. Andò anche a Tunisi e ha cercato di convertire i musulmani al cristianesimo . Unendo le tre religioni sperava in un popolo della fede che poteva combattere le “orde dell’Asia ‘che dal medio oriente minacciavano di invadere  l’Europa.

Loading...

Oltre allo scrivere numerosi trattati religiosi, scrisse alchimia, botanica, astronomia e altre scienze. Ha scritto anche il primo romanzo catalano, Blanquerna. Ha scritto Alia ars eleccionis, Ars eleccionis e Ars notandi. Questi tre lavori, dice storia dei computer, sono stati “previste da diversi secoli di lavori importanti sulla teoria elezioni”.

Il Getty Museum descrive come il cronometraggio, volvelle Astrolabio-come ha funzionato:

“Tempo Determinazione della notte è stato raggiunto attraverso la non-così-semplice processo di allineamento del dispositivo con una stella polare; chiudendo un occhio; centrando la croce di cerchi sul viso, equidistante da entrambi gli occhi; e la localizzazione di un’altra stella che ruota attorno alla stella centrale. Finché non si sposta la testa o le mani in meno, è possibile determinare il vostro posto nell’universo “Si può ingrandire ed esaminare questo orologio, che è in mostra al Getty fisico, qui:! Getty.edu .

L’orologio al Getty assomiglia al volvelle di Lullo che lo ha chiamato “la sfera di notte”, che ha permesso agli utenti di calcolare il tempo di notte, quando non c’era la meridiana. Lullo diceva che le persone potevano amministrare la medicina, al momento più potente, in accordo con i movimenti del corpo celeste .

La storia dei computer sito è più interessato a volvelle di Lullo riguardo a Dio e dice che è stato un pioniere della teoria computazione.

Nel volvelle mistica, parte del quale viene mostrato qui, le lettere rappresentano i nove attributi di Dio: B = Bonitas, C = magnitudo, D = Duratio, E = potestas, F = Sapientia, G = Voluntas, H = Virtus, I = Veritas e K = Gloria.  Queste parole possono essere combinate in vari modi e hanno lavorato con il resto del volvelle di produrre frasi che Lullo pensiero contenuto verità logiche.

Nel volvelle mistica, parte del quale viene mostrata qui, le lettere rappresentano i nove attributi di Dio: B = Bonitas, C = magnitudo, D = Duratio, E = potestas, F = Sapientia, G = Voluntas, H = Virtus, I = Veritas e K = Gloria. Queste parole possono essere combinate in vari modi e hanno lavorato con il resto del volvelle per produrre frasi che Lullo ha contenuto  nelle verità logiche.

“L’innovazione radicale Llull introdotta nel regno della logica è, infatti, la costruzione e l’uso di una macchina di carta per combinare elementi del pensiero, cioè elementi di linguaggio” dice il sito. “Con l’aiuto di figure geometriche collegate, a seguito di un quadro ben definito di regole, Lullo cercò di produrre tutte le possibili dichiarazioni di cui la mente umana potesse pensare. Queste  dichiarazioni sono state comunque rappresentate solo da una serie di segni, cioè, catene di lettere. “

Lullo ha avuto l’idea per i volvelles dal  dispositivo zairja  utilizzato dagli astrologi arabi per calcolare idee da dispositivi meccanici.

Un volvelle astrologico

Un volvelle astrologico (Wikimedia Commons)

Dei volvelles si diceva che erano in grado di predire il futuro, e i numeri avevano significato soprannaturale nel 16 ° secolo. Alcune persone  sospettate di utilizzare i volvelles medievali avevano il dolo di lavorare per la magia nera, dice Getty.edu. Ma i volvelles sono stati successivamente apprezzati, quando il pensiero scientifico si è evoluto, sia per la registrazione di conoscenza e per produrre nuove conoscenze , dice il sito.

Foto di presentazione: Un volvelle da un 14 ° secolo manoscritto inglese è in mostra presso il J. Paul Getty Museum. (Foto da Getty.edu)

Fonte:http://www.ancient-origins.net/artifacts-ancient-technology/volvelle-paper-machine-designed-calculate-time-and-compute-truth-020538

 

 

Se ti è piaciuto l’articolo condividilo e iscriviti alle nostre pagine Facebook Pianetablunews e Beautiful exotic planet earth  € ed al nostro profilo su twitter.

 Per l’iscrizione:passa il mouse sul tasto ti piace,aspetta due secondi si aprirà  un finestrella.

Clicca sul tasto €œMi piace € e poi su €œricevi notifiche per seguirci costantemente.

Pianetablunews lo trovi anche su google plus

Segui anche il nostro blog  tramite email per non perdere altri articoli, curiosità  e consigli!!

Ti è piaciuto l’€™articolo? condividilo anche tu sui social, clicca

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.