Come i cani usano la coda per parlare?

cane coda

Il più grande indicatore di felicità di un cane è quando sta scodinzolando. Questo è il metodo di comunicazione principale del  migliore amico dell’uomo, ma cosa sarebbe successo ai cani senza coda?

Loading...

L’esperto Monique Udell, fondatore del Laboratorio di Cognizione e comportamento Canini presso l’Università della Florida a Gainesville (USA), spiega che se un animale perde la sua coda a causa di un  incidente o di procedura  cosmetica, questo ha un impatto sulla loro capacità per comunicare con gli esseri umani e altri animali.

Ad esempio, i cani con le code tagliate o di razze con coda corta o ricci come i carlini, hanno una gamma di espressioni che un cane con una lunga coda non ha. Ma, per fortuna, si possono compensare con altre parti del corpo per mostrare le loro emozioni.

La coda, decodificare i segnali

In generale, un cane infila la coda tra le gambe per presentarsi, un segnale importante per gli altri cani. Può anche essere usato per proteggere la zona genitale .

I cani coprono i genitali con la coda se non sono pronto a fidarsi di un’altro compagno. Questo perché ottengono informazioni sentendo l’odore delle ghiandole odorifere sulla  zona anale. Pertanto, l’esposizione di questa zona è un segno di fiducia.

“Piegare la coda [in questo caso] è un modo di dire:. ‘Sono nervoso … non vuole veramente avere un interazione’, come quando un essere umano  incrociare le braccia e si allontana”

Ci sono anche code equilibrate. Monique dice che i cani scodinzolano non sempre per lo stesso motivo e non tutte le volte ha un  significa essere amichevole. Il cane rilassato con una  coda  circolare è amichevole e giocoso; se è più lento, con corpo più teso, è un segnale per altri cani per attaccare.

La verità sulla coda irta

Per fortuna, i cani che hanno problemi nelle loro code hanno una strategia di ripiego.

Molte persone credono che quando questi sono i ispidi, indicano l’aggressione, ma in realtà, essi trasmettono varie emozioni , tra paura o eccitazione. “Quando il mio cane era un cucciolo, le sue ire si manifestava quando abbiamo portato un nuovo giocattolo, perché era molto eccitato”, ricorda.

Tuttavia, con incroci in diverse generazioni, concentrandosi sull’aspetto fisico, c’è stata una difficoltà di sviluppare questa caratteristica in alcune razze.  E ‘comune nei cani domestici e razze che sono state modificate che “a volte, i segni non coincidono con il loro comportamento,” e anche  le persone  che addestrano  a i cani possono confondersi.

Le espressioni facciali sono anche un segnale da cane a cane, e diverse razze le controllano in modo diverso. Ad esempio, i denti scoperti possono segnalare l’aggressione. Tuttavia, come nel caso delgli  incroci può danneggiare questi segnali, come bulldogs. “Questi cani sembrano più feroci, e questo può essere perché le tue labbra non possono coprire i denti”, dice l’esperto.

Conosci il tua razza

Poiché i cani hanno una tale diversità, acquisire familiarità con gli stili di comunicazione della vostra razza può aiutare molto. “Se abbiamo fatto la stessa cosa con i nostri cani, si potrebbe imparare un sacco di cose interessanti.” [ National Geographic ]

Jèssica Maes

Fonte:http://hypescience.com/como-os-cachorros-usam-seus-rabos-para-falar/

 

Se ti è piaciuto l’ articolo condividilo e iscriviti alle nostre pagine Facebook “ Pianeta blu e Beautiful exotic planet earth” ed al nostro profilo su twitter. Per l’iscrizione:passa il mouse sul tasto ti piace,

aspetta due secondi si aprirà un finestrella.
Clicca sul tasto “Mi piace” e poi su “ricevi notifiche” per seguirci costantemente
.

Pianetablunews lo trovi anche su google plus

Segui anche il nostro blog https://pianetablunews.wordpress.com/ tramite email per non perdere altri articoli, curiosità e consigli!!

Ti è piaciuto l’articolo? condividilo anche tu sui social, clicca

Loading...