Come Ridurre l’Acidità di Stomaco

Small salad with vegetables & goat cheese 1.jpgLo stomaco umano è pieno di un liquido acido prodotto naturalmente, che attiva gli enzimi digestivi che scomporranno i cibi che ingerirai. Un eccesso di acido nello stomaco però può causare gravi problemi e sintomi dolorosi. Il sintomo più comune associato con l’eccesso di acido nello stomaco è il bruciore di stomaco. L’acido in eccesso arriva all’esofago e provoca una sensazione di bruciore vicino al cuore. Un buon modo per liberarsi dell’acido in eccesso è non mangiare cibi speziati. I cibi speziati possono provocare infiammazioni dei tessuti. Reflusso acido e bruciore di stomaco persistente possono causare gravi danni ai tessuti sensibili della gola e dell’esofago. Affrontare l’eccesso di acido nello stomaco è possibile e tutti possono seguire questi semplici passaggi per regolare il PH dell’interno del proprio stomaco.

Passaggi

  1. Fall layers for yoga  This one's perfect!.jpg
    1

    Capisci le cause dell’acido in eccesso. È un primo passo molto importante da compiere prima di regolare l’acidità di stomaco.

    • Spesso, un cambiamento nello stile di vita può essere sufficiente per riportare gli acidi dello stomaco ai giusti livelli.
    • La disidratazione è una delle cause principali di eccesso di acidi. L’acqua ha un PH neutro, cioè non è né un acido né una base. Quando il tuo corpo ha a disposizione abbastanza acqua, può regolare naturalmente l’acidità del contenuto dello stomaco.
    • Una perdita di fluidi forzata o naturale può contribuire a un eccesso di acidi. Disturbi alimentari come bulimia e anoressia possono anch’essi contribuire a un eccesso di acidi. Quando l’organismo non riceve abbastanza cibo o è costretto a vomitarlo, l’acido nello stomaco può aumentare. Cambiare stile di vita per risolvere questi problemi è un modo efficace per combattere l’eccesso di acidi.
     
  2. 2

    Nota i possibili sintomi legati all’eccesso di acidi nello stomaco. Conoscere i sintomi ti aiuterà a capire se il PH del tuo stomaco è il responsabile.

    Loading...
    • I sintomi possibili includono bruciore di stomaco, gonfiore, gas in eccesso, indigestione, nausea, sazietà o presenza di ulcere.
    • Altri sintomi comprendono, alito cattivo, perdita di capelli, congestione nasale.
  3. Spicy sunday..jpg
    3

    Studia i fattori che contribuiscono all’eccesso di acido nello stomaco. I cibi difficili da digerire o molto acidi possono contribuire alla tua condizione. Così anche i cibi piccanti e quelli salati.

  4. 4

    Elimina le cattive abitudini relative alla salute che possono contribuire all’eccesso di acidi. Queste includono:

    • Smettere di fumare.
    • Smettere di bere alcool o limitarne il consumo.
  5. 5

    Fai pasti regolari e cerca di mangiare cibi sani piuttosto che cibi con molto zucchero o sale. I cibi ricchi di fibre possono aiutare a regolare il sistema digerente e possono diminuire gli acidi in eccesso.

  6. Glass of milk.jpg
    6

    Bevi un bicchiere di latte intero per combattere gli effetti dell’acidità di stomaco. Le persone che soffrono solo saltuariamente di acidità di stomaco, possono bere un bicchiere di latte per assorbire gli acidi in eccesso e ridurre i sintomi legati all’acidità di stomaco.

  7. 7

    Cerca degli antiacidi nei supermercati o in farmacia. Dovresti scegliere quelli adatti al tuo corpo. I due tipi principali sono a base di calcio, e di idrossido di alluminio. Alcune persone sono sensibili all’eccesso di calcio, o non possono assumerlo per diverse ragioni, e lo stesso vale per l’alluminio. Se soffri spesso di bruciori di stomaco, chiedi al tuo medico qual è la soluzione giusta per te. Prendi una o due compresse di antiacido o un cucchiaino da tè di sciroppo antiacido dopo un pasto abbondante o dopo aver mangiato cibi speziati o salati, per prevenire la formazione di acidi in eccesso. I farmaci antiacidi si trovano spesso in compresse masticabili che hanno la consistenza del gesso. Leggi le avvertenze per le precauzioni da prendere.

  8. 8

    Se il bruciore di stomaco è un’eventualità quotidiana, il rivestimento del tuo esofago potrebbe essersi eroso a causa del continuo contatto con l’acido. Può rigenerarsi, ma servirà tempo senza che tu soffra di acidità di stomaco. Valuta la possibilità di assumere un farmaco con ricetta antiacido per aiutarti a contrastare gli effetti di una costante acidità di stomaco. I farmaci senza ricetta andranno bene solo per le occasioni saltuarie. I farmaci con ricetta, presi ogni giorno, impediranno la formazione dell’acido in eccesso.

  9. 9

    Mastica della menta per diminuire il contenuto acido dello stomaco e promuovere una digestione più efficace, oltre ad alleviare i sintomi.

    Mint leaves 5.jpg
  10. 10

    Mangia lentamente per evitare di ingerire troppa aria. Quando lo stomaco si riempie d’aria, possono verificarsi gonfiore e pressione. Quando espellerai l’aria ruttando, potresti generare un riflusso acido nell’esofago e sentire un bruciore. Mangiando e bevendo lentamente, puoi ridurre la quantità d’aria che ingerisci.

  11. Small salad with vegetables & goat cheese 1.jpg
    11

    Evita di fare pasti troppo abbondanti. Mangiare troppo fino a sentirsi scoppiare provocherà un aumento nella produzione di acidi da parte dello stomaco, e a causa della pienezza dello stomaco, sarà ancora più facile che dell’acido entri nell’esofago.

    • Mangiando più lentamente, ti sentirai sazio avendo ingerito meno cibo.
  12. 12

    Evita le bibite gassate e i legumi, che possono aumentare il gas nello stomaco. Un livello più elevato di gas potrebbe non contribuire a un aumento degli acidi, ma questo gas può far arrivare l’acido a parti del corpo sensibili ai succhi gastrici.

  13. Yoga on the Beach of Riviera Maya 2.jpg
    13

    Pratica tecniche di rilassamento e attività che allentino lo stress. Un elevato livello di stress può provocare un eccesso di acidi. Le ulcere e le lesioni della membrana interna dello stomaco e dell’esofago sono spesso riconducibili ad alti livelli di stress.

  14. 14

    Esercitati regolarmente. L’esercizio è importante per mantenere una buona salute generale e contribuirà ad alleviare i sintomi di un’indigestione, soprattutto grazie alla sua qualità anti stress. Assicurati di rimanere idratato mentre fai esercizio.

  15. 15

    Il bruciore di stomaco può essere il risultato di un problema di salute relativo alla digestione. Il tuo stomaco potrebbe digerire i cibi troppo lentamente, o avere difficoltà a digerire cibi particolari. Puoi comprare un integratore ad ampio spettro di enzimi digestivi e prendere 1 o 2 compresse durante il pasto, per aiutare la digestione. (Ad ampio spettro implica che gli enzimi servono alla digestione di carboidrati, grassi e proteine. Diffida degli integratori più costosi che inseriscono enzimi più rari ma di cui non hai bisogno, per giustificare l’aumento di prezzo).

     

Consigli

  • Tieni un diario con l’elenco dei cibi che mangi, quanto tempo hai impiegato a finire un pasto, e i sintomi legati all’eccesso di acido che hai sofferto entro un’ora dalla fine del pasto.
  • Se soffri di bruciore di stomaco, non stenderti, perché favorirai la fuoriuscita dell’acido.
 

Avvertenze

  • Un livello di acidi troppo basso nello stomaco può essere dannoso in misura uguale a un livello troppo alto. Se esageri nelle dosi di antiacido, la tua digestione potrebbe risentire e potresti non assumere tutti i nutrienti necessari al tuo benessere. Segui alla lettere i dosaggi raccomandati sulle confezioni degli antiacidi.
  • Anche se spesso l’eccesso di acidi è causato dai cibi che mangiamo, dai cambiamenti d’umore e dallo stress e da un eccessivo consumo di alcool, alcune persone hanno problemi costanti. Livelli troppo elevati e costanti di acidi nello stomaco possono provocare seri problemi, come il deterioramento dell’esofago e ulcere. Se soffri spesso di acidità di stomaco, consulta un medico.
  • Il latte e gli antiacidi non sono consigliati come soluzioni a lungo termine: entrambi provocheranno un aumento complessivo della produzione di acido dello stomaco e saranno perciò controproducenti. Potresti bere succo d’arancia, che sarà doloroso in principio, ma ti aiuterà a ridurre la produzione di acidi da parte dello stomaco nel lungo periodo.
  • L’uso di farmaci antiacidi con ricetta può portare a una deficienza di vitamina B12, che può causare anemia. E’ una malattia grave che può portare alla morte se non è curata. I nostri stomaci sono costruiti per lavorare in un ambiente alla giusta acidità, e non possono garantire una corretta digestione quando la produzione di acidi è bloccata dai farmaci.

Fonte:http://it.wikihow.com/Ridurre-l%27Acidit%C3%A0-di-Stomaco

Se ti è piaciuto l’ articolo condividilo e iscriviti alle nostre pagine Facebook “ Pianeta blu e Beautiful exotic planet earth” ed al nostro profilo su twitter. Per l’iscrizione:passa il mouse sul tasto ti piace,

aspetta due secondi si aprirà un finestrella.
Clicca sul tasto “Mi piace” e poi su “ricevi notifiche” per seguirci costantemente
.

Pianetablunews lo trovi anche su google plus

Segui anche il nostro blog https://pianetablunews.wordpress.com/ tramite email per non perdere altri articoli, curiosità e consigli!!

Ti è piaciuto l’articolo? condividilo anche tu sui social, clicca

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.