L’Intelligenza in Declino: Un Fenomeno Preoccupante

Negli ultimi vent’anni, si è osservato un fenomeno preoccupante: il Quoziente Intellettivo (IQ) medio della popolazione mondiale sta diminuendo. Questo declino, mai registrato prima, ha implicazioni significative per la memoria e la capacità di apprendimento delle generazioni future.

Una delle cause principali di questo declino è l’impoverimento del linguaggio. Diversi studi hanno dimostrato una correlazione tra la diminuzione della conoscenza lessicale e la capacità di elaborare e formulare un pensiero complesso. In altre parole, meno parole e meno verbi coniugati si traducono in una minore capacità di ricordare e memorizzare il passato, implicando una minore capacità di esprimere le emozioni e una minore possibilità di elaborare un pensiero.

La graduale scomparsa dei tempi verbali, come il congiuntivo, l’imperfetto, le forme composte del futuro e il participio passato, dà luogo a un pensiero quasi sempre al presente, limitato al momento: incapace di proiezioni nel tempo5. Gli studi hanno dimostrato come parte della violenza nella sfera pubblica e privata derivi direttamente dall’incapacità di descrivere le proprie emozioni attraverso le parole. Quando mancano le parole per spiegarsi e per avere ragione, si può ricorrere alla violenza fisica.

La storia è ricca di esempi di come tutti i regimi totalitari abbiano sempre ostacolato il pensiero attraverso una riduzione del numero e del senso delle parole. Se non esistono pensieri, non esistono pensieri critici. E non c’è pensiero senza parole7.

Coloro che affermano la necessità di semplificare l’ortografia, sprofonda la lingua dei suoi “difetti”, abolire i generi, i tempi, le sfumature, tutto ciò che crea complessità, sono i veri artefici dell’impoverimento della mente umana.

In conclusione, è fondamentale riconoscere l’importanza del linguaggio ricco e complesso per il mantenimento e l’incremento dell’intelligenza umana. Dobbiamo resistere agli sforzi per semplificare eccessivamente la nostra lingua e, invece, celebrare la sua ricchezza e complessità.

Riferimenti:

  1. IQs are falling – and have been for years | World Economic Forum
  2. IQ Scores Are Falling in “Worrying” Reversal of 20th Century …
  3. The Correlation Study on the Relationship Between the Depth of …
  4. Frontiers | Vocabulary Knowledge Predicts Lexical Processing: Evidence …
  5. Language under totalitarian regimes | 50 | The example of political di
  6. Language as an Instrument of Totalitarianism
  7. 3 Ways Language Oppression Harms Us (And How We Can Heal)

Redazione

Foto di mostafa meraji da Pixabay

Seguici su Telegram Instagram Facebook | Pinterest | x