Sogni lucidi e paralisi del sonno possono spiegare le storie di rapimenti alieni, secondo un nuovo studio

Milioni di persone negli Stati Uniti hanno  affermato di essere state vittime  di rapimenti alieni ,piccoli uomini grigi li portano a bordo di una nave e infilano sonde metalliche in alcuni luoghi molto scomodi per scopi di “ricerca”. Tuttavia, potrebbe esserci una spiegazione scientifica e concreta a questa esperienza curiosamente comune? 

Come riportato nell’International Journal of Dream Research , un team del Phase Research Center in Russia suggerisce che alcune storie di rapimenti alieni possono essere semplicemente spiegate sognando durante il sonno REM.

Loading...

Per il loro studio , i ricercatori hanno raccolto 152 persone che hanno affermato di aver precedentemente sperimentato un sogno lucido – un tipo di sogno in cui il sognatore si rende conto di stare sognando – e hanno chiesto loro di tentare di “cercare di trovare o evocare alieni o UFO” durante la loro solita notte di sonno a casa. Hanno scoperto che 114 dei volontari (75 percento) sono stati in grado di sperimentare con successo un sogno che presentava extraterrestri o una sorta di rapimento alieno.

Tra le persone che hanno sognato con successo gli alieni, il 61 percento ha affermato che i personaggi alieni assomigliavano agli extraterrestri di film e romanzi di fantascienza, mentre il 19 percento ha incontrato alieni che sembravano “persone normali” e il 4 percento ha affermato che erano invisibili. Fino al 28 percento dei sogni riguardava una sorta di astronave UFO, mentre il 10% dei sogni si è effettivamente verificato all’interno di un UFO e il 3% ha dichiarato di volare nell’UFO.

“Ho visto un alieno che mi stava cercando”, ha riferito una persona, ricordando il suo sogno. “Aveva le proporzioni di una persona con una testa allungata e la pelle grigia, occhi grandi e senza naso. Con una mentalità aggressiva, mi sono ricordato che questo era un sogno, ma non potevo uscire dalla trama del sogno per paura. “

Il racconto di un’altra persona spiega: “Omini con la pelle liscia di colore blu, altezza umana, con teste grandi e occhi enormi e sporgenti di colore nero. Le loro braccia erano lunghe. Anche le loro dita erano allungate, quattro dita per mano. Sono salito e nella mia testa è apparsa la frase “Non abbiate paura, siamo amici”.

Alla luce delle loro scoperte, i ricercatori concludono che le persone potrebbero entrare spontaneamente in sogni che presentano involontariamente un rapimento alieno e quindi “confonderlo con la realtà”. Notano anche che ricerche precedenti hanno indicato che circa la metà delle storie sugli incontri con alieni e UFO si verificano quando la persona dorme o è in uno stato di rilassamento.

“La nostra ipotesi principale è stata confermata: sembra che gli incontri alieni e UFO prima di coricarsi (così come i rapimenti alieni) possano essere emulati in base alla propria volontà e azioni deliberate”, conclude lo studio.

I resoconti di rapimenti alieni sono stati documentati nel corso dei secoli, ma i rapporti hanno iniziato ad affluire dopo gli anni ’60 a seguito di un certo numero di pretendenti di alto profilo che condividevano le loro storie. Uno dei resoconti più famosi proveniva da Barney e Betty Hill , una coppia americana che sosteneva di essere stata rapita dagli extraterrestri nel settembre 1961. Da allora, le storie di rapimenti alieni sono diventate un punto fermo della cultura popolare, cosa che gli autori dello studio sostengono probabilmente filtrato nell’immaginazione di molte persone. 

La ricerca ha alcune limitazioni da prendere in considerazione, vale a dire che tutti i risultati sono auto-riportati dai partecipanti e lo studio è stato condotto online piuttosto che in un ambiente di laboratorio. Inoltre, scoprire che le persone possono sognare rapimenti alieni non significa necessariamente che tutte queste esperienze debbano essere il prodotto dei sogni.

Tuttavia, lo studio raggiunge le stesse conclusioni di  altre incursioni scientifiche  nelle storie di rapimenti alieni, la maggior parte delle quali conclude che le esperienze sono in qualche modo collegate ai sogni e ad altri fenomeni osservati durante il sonno REM. Ad esempio, uno studio del 2005 ha visto gli psicologi parlare con 10 persone che hanno riferito di rapimenti da parte di alieni spaziali e hanno scoperto che le loro affermazioni erano “collegate a apparenti episodi di paralisi del sonno durante i quali le allucinazioni ipnopompiche sono state interpretate come esseri alieni”. 

[H/T Live Science]

Foto di Comfreak da Pixabay 

Tom Hale

Fonte: www.iflscience.com

SEGUICI SENZA CENSURA SU TELEGRAM

Se ti è piaciuto l’ articolo condividilo anche tu sui social e iscriviti alla nostra pagina Facebook “Pianetablunews

Loading...