Perché il tuo cane ti fissa mentre fa la cacca?

Chi ha un cane lo sa: quando il nostro amico peloso fa la cacca, ci guarda negli occhi, fissandoci in un modo quasi inquietante a volte. Ma non è un comportamento casuale, c’è una spiegazione che non ha nulla a che fare con la privacy, anzi.

È esperienza comune anche che il cane tenda a formare un cerchio prima di liberarsi dalla sua pupù e anche su questo la scienza aveva formulato una teoria: uno studio dimostra infatti che un’ampia varietà di razze canine allinea il corpo con il campo magnetico della Terra prima di fare la cacca. E dopo aver trovato la posizione ideale, ci guarda. Ma perché?

Loading...

La veterinaria Kathryn Primm spiega che quello sguardo è una ricerca di protezione: nella defecazione, infatti, i cani si sentono più indifesi e vulnerabili e allora cercano il loro amico umano. I cani (d’altronde come noi) non sono “liberi” in quel momento e temono possa accadergli qualcosa di brutto che non riescono a controllare.

“Per sopravvivere, i cani devono essere consapevoli del rischio – sostiene la Primm – Fare la cacca è una delle volte nella vita in cui un animale si trova in uno stato di vulnerabilità. Deve infatti adottare una posizione precisa per svolgere questa funzione e, per questo motivo, non è in grado di combattere o fuggire facilmente”.

Ciò significa che il cane è consapevole della sua impotenza e, dato che siamo parte della sua famiglia, ci guarda perché spetta noi fargli capire se deve avere paura o no in quel momento. Anche se il cane vive con una famiglia che lo ama, ha comunque i comportamenti di chi deve difendersi da solo, come purtroppo succede ai meno fortunati.

Per questo, avvertono gli esperti, mai fare movimenti improvvisi o dare sensazione di insicurezza. Il nostro amico si spaventerebbe e diventerebbe ancora più insicuro. Siamo noi la sua famiglia, quindi siamo noi a dovergli dare certezze (e non solo in quel momento).

Roberta De Carolis

Foto di CESAR AUGUSTO RAMIREZ VALLEJO da Pixabay

Fonte:www.greenme.it/informarsi

SEGUICI SENZA CENSURA SU TELEGRAM

Se ti è piaciuto l’ articolo condividilo anche tu sui social e iscriviti alla nostra pagina Facebook “Pianetablunews

Loading...