Il modo più comune di provare a far uscire l’acqua dalle orecchie può far male al cervello.

Un nuovo studio della Cornell University e del Virginia State University Polytechnic Institute ha scoperto che scuotere la testa per cercare di far uscire l’acqua dalle orecchie può portare a danni cerebrali nei bambini.

Accelerazione

Secondo uno degli autori dello studio, Anuj Baskota, gli esperimenti si sono concentrati principalmente sull’accelerazione richiesta per rimuovere l’acqua dal condotto uditivo.

“L’accelerazione critica che abbiamo sperimentato nei tubi di vetro e nei canali auricolari stampati in 3D è stata circa 10 volte la forza di gravità per le dimensioni dell’orecchio infantile, il che potrebbe causare danni al cervello”.

Loading...

Nel caso degli adulti, l’accelerazione è stata inferiore poiché i canali auricolari hanno un diametro maggiore.

Il volume e la posizione complessiva dell’acqua nel canale possono anche cambiare l’accelerazione richiesta per rimuoverla.

soluzione

L’acqua nell’orecchio può causare infezioni e alcuni danni, quindi è meglio rimuoverla. Ma scuotere la testa non è la risposta.

“Presumibilmente mettere alcune gocce di liquido con una tensione superficiale inferiore rispetto all’acqua, come alcol o aceto, nell’orecchio ridurrebbe la forza di tensione superficiale, permettendo all’acqua di drenare”, ha suggerito Baskota.

Che succede? Ci proverai? [ Phys ]

Fonte:hypescience.com

SEGUICI SENZA CENSURA SU TELEGRAM

Se ti è piaciuto l’ articolo condividilo anche tu sui social e iscriviti alla nostra pagina Facebook “Pianetablunews

Loading...