Perché le mani si addormentano? 10 segnali che il corpo ti invia sulla tua salute

Hai mai provato la sensazione di aver perso una sensazione nelle tue mani, accompagnata da un leggero formicolio? Questi sono 10 motivi per cui devi prestare maggiore attenzione alla tua salute.

Parestesia , è il nome con cui sono note quelle sensazioni acute, formicolio, prurito, intorpidimento o bruciore in diverse parti del corpo.

Loading...

Di solito, non dobbiamo essere allarmati se le nostre mani o qualsiasi altra area del corpo si addormenta improvvisamente.

Il più delle volte succede quando premiamo un nervo sensibile per un po ‘.

Il tempo necessario a quel nervo per funzionare di nuovo è ciò che percepiamo come formicolio.

In effetti, probabilmente più di una mattina ti sarà successo con una delle braccia per aver dormito su di essa senza accorgersene, ma dopo il risveglio l’intorpidimento scompare senza ulteriori conseguenze.

Questo tipo di formicolio, in cui la sensazione va e viene quando si cambia postura e / o si mobilita l’area interessata, è noto come parestesia temporanea o transitoria .

Nonostante sia un disturbo abbastanza comune, che colpisce fino al 3% della popolazione generale, se accade frequentemente, allora dovresti essere vigile. Potresti affrontare un caso di parestesia cronica, che non è altro che un sintomo di una varietà di disturbi nervosi o può esistere a seguito di una lesione nervosa particolarmente traumatica.

Prima di conoscere alcune delle principali cause della parestesia cronica , è bene capire prima come funziona.

 

IL SISTEMA NERVOSO: L’AUTOSTRADA BIOLOGICA DELL’INFORMAZIONE NEL CORPO.

autostrada-biologico-sistema nervoso

Ci sono nervi in ​​tutto il corpo con la sola funzione di trasmettere informazioni tra il cervello, il midollo spinale e il resto del corpo e viceversa.

Come accennato nell’introduzione, quando calpesti una parte del corpo con il tuo peso o qualcosa di esterno per un certo tempo, il cervello smette di percepire o diminuisce le informazioni che dovrebbero provenire da quel settore. Inoltre, viene interessato anche il flusso sanguigno attraverso questa area, che non riceve abbastanza ossigeno alle cellule.

Secondo uno studio condotto nel 1946 da G. Weddel e DC Sinclair dell’Università di Oxford , dopo uno o due minuti di pressione e con una durata fino a tre o quattro minuti, c’è un primo stadio all’interno della parestesia che hanno chiamato ” formicolio di comprensione “. In questa fase i partecipanti allo studio hanno riferito di aver provato “una piacevole sensazione di acqua frizzante”, un “ronzio” o un “formicolio lieve”.

Dopo dieci minuti , entra in azione il secondo stadio o ” intorpidimento morbido “. Questa sensazione continuerà fino a quando viene mantenuta la pressione sul nervo e l’afflusso di sangue.

” Prick release ” è il terzo stadio della parestesia ed è di solito descritto anche come “spilli e aghi”.

Secondo George Gordon, in un altro studio pubblicato sulla rivista Nature nel 1948 , “l’intensità e il numero di forature dipendono dalla lunghezza del nervo che si sta riprendendo da qualsiasi periodo fisso di diminuzione dell’afflusso di sangue”. “Nessuna parte particolare di un nervo è particolarmente impegnata a generare gli impulsi che danno origine a questo tipo di” spilli e aghi , ha detto G. Gordon.

Sebbene sia la fase più dolorosa delle tre, la “liberazione dalla puntura” di solito provoca curiosità e interesse per coloro che ne soffrono e le persone non possono determinare il momento esatto in cui l’area ritorna al suo stato normale.

Quando la parestesia persiste e diventa cronica, è tempo di andare da uno specialista e determinare la causa esatta di ciò che sta accadendo. Una volta trovata la causa, solo  il trattamento dovrebbe essere focalizzato e l’intorpidimento smetterà.

Conosci alcune delle possibilità per le quali hai quelle sensazioni di intorpidimento nelle tue mani e / o altre parti del corpo nel seguente elenco.

10 CAUSE DEL PERCHÉ LE TUE MANI SI ADDORMENTANO

1. Emicrania: non solo la senti nella tua testa

emicrania

Secondo il sito Migraine.com , il 15% delle persone con emicrania soffre di questo formicolio in faccia e circa il 13% lo sente tra le braccia o le gambe.

A volte il dolore è così forte che il paziente perde mobilità nella zona interessata.

Cosa fare

Esistono molti modi per eliminare naturalmente le emicranie , ma se vuoi davvero dei cambiamenti duraturi, devi apportare cambiamenti drastici nel tuo stile di vita. Con cambiamenti dietetici, prendendo tempo per il vero riposo, con la digitopressione, meditazione e yoga, sono solo alcune delle cose che dovresti fare per migliorare una volta per tutte quelle dolorose emicranie.

2. Sindrome del tunnel carpale: anche le tue mani hanno bisogno di riposo

È la principale causa di formicolio cronico nelle mani ed è comune nelle persone le cui attività sono legate a un lavoro monotono con le mani , come programmatori, scrittori, camerieri, sarti, musicisti.

A causa dei costanti movimenti ripetitivi delle dita, si ha all’infiammazione cronica della borsa tendinea dei flessori (tenosinovite), che comprime il nervo mediano.   Quando il nervo viene intrappolato nel tunnel del polso attraverso il quale deve passare, si verificano tutti quei sintomi tipici: dolore, intorpidimento, formicolio e / o debolezza.

Cosa fare

È necessario andare da un neurologo per diagnosticare questa malattia e determinare esattamente quale stadio di progresso è. La diagnosi corretta previene difficoltà come l’atrofia dei muscoli delle dita.

 

3. Ictus : AVVISO, AVVISO!

accidente cerebrovascolare-

Sono la causa più pericolosa di intorpidimento delle mani . Se noti un intorpidimento delle mani, accompagnato da un disturbo alle estremità inferiori, confusione, mal di testa, disturbi del linguaggio e della vista, consulta immediatamente il medico.

Cosa fare

Agisci in fretta! Chiama un’ambulanza o vai immediatamente in un centro di emergenza. La tua vita o quella di qualcun altro potrebbe essere in serio pericolo.

4. Alterazioni della circolazione sanguigna: un buon segno che è necessario un cambiamento di vita

problemi circolatori

Comune tra gli arti inferiori, le alterazioni della circolazione possono influenzare anche le braccia e le mani. Malattie come l’ aterosclerosi , è una delle più comuni che generano formicolio alle braccia e alle mani.

Cosa fare

Come con la maggior parte delle malattie croniche, di solito è raccomandato un cambiamento nello stile di vita. Inizia selezionando gli alimenti che mangi per migliorare il flusso sanguigno .

Aumentare la tua attività fisica con moderazione, riduci  lo stress ed elimina il tabacco e alcol, sono alcune delle cose che dovresti fare per migliorare la circolazione sanguigna.

In alcuni casi avanzati della malattia, è necessario un intervento chirurgico, quindi non trascurare mai.

5. Neuropatia diabetica: questa è la complicanza più comune del diabete.

Se non stai controllando il diabete e i livelli di zucchero nel sangue sono costantemente alti, i nervi iniziano a soffrire di lesioni, generando così formicolio in tutto il corpo, specialmente negli arti inferiori. Altri sintomi della neuropatia diabetica sono bruciore o dolore profondo alle gambe e soprattutto ai piedi.

Circa il 50% dei pazienti diabetici sviluppa neuropatia ad un certo punto nello sviluppo della malattia.

Cosa fare

La prima cosa è sapere se hai il diabete o no. Visita l’endocrinologo per confermare la diagnosi e iniziare il trattamento con insulina o agenti ipoglicemizzanti, se necessario. Ma ancora una volta, se modifichi il tuo stile di vita, probabilmente otterrai grandi risultati.

Secondo WebMD , i trattamenti “alternativi” per il diabete possono variare dagli integratori alla meditazione guidata.

6. Gomito del tennista: “Dimmi su cosa lavori e ti dirò che soffri”

Come nel tunnel carpale, il gomito del tennista o l’epicondilite si verificano più frequentemente nelle persone le cui attività li portano a usare il gomito ripetutamente ed è un’infiammazione o una lesione nel tendine comune dell’epicondilo.

Cosa fare

Riposa, applica del ghiaccio e usa un braccialetto ortopedico. È anche consigliabile un massaggio professionale. Se il dolore è molto intenso, visita un fisioterapista o un chiropratico, che saprà consigliare i migliori esercizi per alleviare l’infiammazione.

7. Osteocondrosi cervicale: la soluzione è semplice, per attivare il corpo!

problemi cervicali

Quando c’è un disturbo nella colonna cervicale che causa la compressione di un nervo e l’interruzione del flusso sanguigno, può causare intorpidimento alle mani, mal di testa e problemi di coordinazione.

Cosa fare

È necessario monitorare la postura, ogni vertebra cervicale è correlata a un’area specifica della mano e del braccio . Fare yoga ti aiuterà senza dubbio a migliorare la postura, allineare la colonna vertebrale e in generale farti sentire bene. Se il dolore è molto forte, chiedi aiuto professionale.

8. Nevralgia del plesso brachiale: quando l’autostrada del nervo non è completamente funzionale

Il plesso brachiale è la rete di nervi che invia segnali dal midollo spinale alla spalla, al braccio e mano. La nevralgia è un’infiammazione a lungo termine del tessuto circostante, che può causare grande dolore, seguito da un intorpidimento delle mani.

Questa condizione è comune negli sport di contatto come il calcio e in incidenti automobilistici o motociclistici si riscontrano casi più gravi.

Cosa fare

Mantenere in movimento l’area interessata è una delle cose più sane che puoi fare se soffri di nevralgia. Fisioterapia, yoga e / o qualsiasi altro tipo di esercizio che ti aiuti ad ampliare la gamma di movimento dovranno  essere  fatti quotidianamente  se vuoi migliorare.

9. Sclerosi multipla: malattia autoimmune che colpisce l’intero sistema nervoso centrale

A causa della distruzione del cervello e delle membrane nervose del midollo spinale, il passaggio degli impulsi nervosi viene interrotto, il che riduce la sensibilità e la sensazione di intorpidimento.

Cosa fare

Dovresti essere consapevole di questa malattia neurologica degenerativa e aiutare il medico.

10. Carenza di vitamina B12: grave problema di ignoranza tra i vegetariani

carenza di vitamina b12

Secondo dietistasvegetarianos.com , “tutti i vegani  devono assumere integratori di vitamina B12 cibi arricchiti con questo nutriente. In effetti, anche gli ovo-latto-vegetariani dovrebbero essere integrati con vitamina B12 “.

Ciò non significa che gli esseri umani carnivori siano esenti dall’avere bassi livelli di vitamina B12. Il cattivo assorbimento o la qualità del cibo può portare anche a carenza di questa importante vitamina.

Tra i sintomi della carenza di vitamina B12 abbiamo confusione, funzione mentale danneggiata, debolezza, difficoltà di equilibrio e deambulazione, delirio, paranoia e parestesia. Se la carenza di vitamina B-12 non viene trattata, il danno ai nervi può diventare permanente.

Cosa fare

Evitare di bere alcolici, poiché la vitamina B12 è immagazzinato nel fegato. Controlla che i medicinali che stai assumendo non interferiscano con i processi di assorbimento della vitamina B12. Se sei vegano, inizia a prendere un integratore di vitamina B12 (orale o iniezioni) e / o consulta il tuo medico il prima possibile per discutere delle possibilità.

Dobbiamo essere attenti a ciò di cui il nostro corpo ha bisogno in ogni momento. Controlla le tue abitudini alimentari e assicurati di praticare una dose moderata di esercizio ogni giorno sono solo alcune delle cose che dovresti fare, soffrire di parestesia o meno.

Queste sono state 10 delle più importanti cause di intorpidimento delle mani e del corpo. Adesso tocca a te.

CONOSCI QUALCUNO LE CUI MANI O ALTRE PARTI DEL CORPO SI ADDORMENTANO? CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO CON QUELLA PERSONA E SUI TUOI SOCIAL NETWORK!

Fonte: www.bioguia.com 

Loading...