Un enorme squalo preistorico si aggira ancora negli oceani?

Se hai visto il film “lo squalo”, probabilmente ricordi forse la scena più famosa al suo interno: il grande squalo bianco gigante nuota vicino a una barca che tiene a bordo i tre personaggi principali che sono usciti per cacciarlo e ucciderlo. Dopo che uno degli uomini (interpretato dal defunto attore Roy Scheider) vede lo squalo, osserva: “Avrai bisogno di una barca più grande”.

Loading...

Ora prova a immaginare uno squalo ancora più grande di quello. Quanto grande? La dimensione della balena più grande.

 

C’era uno squalo di quelle dimensioni, e quello stesso squalo potrebbe ancora aggirarsi nelle parti più profonde dell’oceano, secondo Ancient Origins :

“Gli specialisti chiamano l’antico squalo Carchardon megalodon o Carchalocles megalodon. Il suo nome ufficiale in letteratura è C. megalodon. Le mascelle mostruose di questo squalo erano molto più grandi della lunghezza di un corpo umano. Se cacciasse gli umani, saremmo stati come piccoli pesci per questo. Megalodon era forse il più grande cacciatore negli oceani e nei mari. Il suo nome deriva dal greco e significa “grande dente”. “

Uomo seduto sulle mascelle del megalodon Carcharodon (tramite dominio pubblico )

Il Megalodon visse da 2,3 a 2,6 milioni di anni fa, secondo gli scienziati, dall’inizio del Miocene fino alla fine del periodo pliocenico. Era un cacciatore crudele e mangiava più di qualsiasi altro animale sul pianeta.

 

Uno squalo di dimensioni incredibili

 

Per darti un’idea di quanto fosse grande il megalodonte, secondo Patrick J. Schembri e Staphon Papson, lo squalo gigante era lungo circa 24-25 metri . La maggior parte delle barche da pesca sono lunghe circa 98 piedi, il che significa che il megalodonte era leggermente più piccolo di una barca utilizzata per la cattura di pesci di varie dimensioni. Ma è difficile catturare qualcosa che è grande quasi quanto la barca in cui ti trovi.

Confronto dimensionale di Carcharodon carcharias (Great White Shark, 5,2 m (17,1 ft.)), Rhincodon typus (Whale Shark, 9,7 m (31,8 ft.)) E stime conservative / massime della più grande dimensione adulta conosciuta di Carcharodon megalodon (15- 20 m (49,2-65,6 piedi)), con un essere umano (1,8 m (5,9 piedi) (Via Wikipedia )

Oh, e la forza del morso di un megalodonte era almeno sei volte più forte di quella di un grande squalo bianco. L’esemplare più grande di questa enorme creatura aveva un dente che misurava 7,25 pollici di lunghezza!

Una raccolta di denti megalodon. (Via Wikipedia )

Per quanto riguarda il peso, l’analisi di circa 175 esemplari mostra che hanno inclinato la bilancia da 48 tonnellate a 103 tonnellate. Nessuna meraviglia che dovevano mangiare così tanto e così spesso.

Stai ancora aggirando i mari?

 

Non rimangono megalodoni, vero? Dipende a chi chiedi :

“Alcune persone credono di aver visto un megalodonte nel corso del 20 ° e 21 ° secolo. Esistono diverse immagini di possibili megalodonti, ma molte di esse sono state modificate. Alcuni anni fa, Discovery Channel ha mostrato un’immagine che ha scioccato molti scienziati. La descrizione affermava che si trattava di una fotografia scattata a Cape Town nel 1942 da un fotografo di un sottomarino nazista su un U-boot. “

In particolare, la foto mostra un sottomarino e quello che potrebbe essere uno squalo gigante dietro l’U-boat. Ma non tutti stanno credendo alla teoria, suggerendo che probabilmente era una bufala:

“Secondo diversi giornalisti, tutti gli” scienziati “apparsi nel film erano probabilmente attori pagati per sostenere la storia dei megalodonti. I produttori hanno ricevuto molte critiche, ma la storia dei megalodonte è diventata ancora una volta affascinante per milioni di persone. Ha anche ripreso la questione se gli enormi squali vivono ancora negli oceani.

Ti piacerebbe vedere questo gigantesco squalo nuotare accanto alla tua barca da pesca? (Via Wikipedia )

Cosa ha ucciso il Megalodon?

 

Dal momento che non ci sono notizie credibili di megalodon nel mondo di oggi, è giusto chiedere esattamente cosa potrebbe averli portati a estinguersi.

Catalina Pimiento, una ricercatrice di squali che studia megalodon all’Università della Florida, ha dichiarato al National Geographic che la ragione più probabile della morte dei megalodon è stata l’ascesa di concorrenti come le orche:

“Essendo cacciatori sociali, è stato suggerito che hanno superato l’ipotizzato stile di caccia solitario dei Megalodon. I grandi squali oggi, come il megalodon in passato, sono predatori dell’apice che colpiscono le comunità attraverso il controllo dall’alto verso il basso. “

Alcuni scienziati pensano anche che il grande squalo bianco potrebbe essersi evoluto dal megalodonte. Ma è difficile dimostrare un percorso così evolutivo.

In molti modi, il megalodonte sembra aver seguito la strada dei dinosauri che vagavano per la Terra mentre in profondità sotto i mari si nascondeva uno squalo di dimensioni così straordinarie da far nascere miti paurosi e fascino infinito milioni di anni dopo l’ultima nuotata .

 

Immagine in primo piano tramite Pixabay

Fonte: www.ancient-code.com

SEGUICI SENZA CENSURA SU TELEGRAM

Se ti è piaciuto l’ articolo condividilo anche tu sui social e iscriviti alla nostra pagina Facebook “Pianetablunews

Loading...