Il Pentagono si interessa di nuovo agli avvistamenti UFO – Ma perché?

Perché il Pentagono ha chiuso uno dei programmi che hanno indagato sugli avvistamenti di oggetti volanti non identificati, e di recente ha cambiato le regole riguardanti il ​​modo in cui le forze armate riferiscono che un avvistamento UFO è interessante, per usare un eufemismo. Il programma originale chiamato Programma avanzato di identificazione delle minacce aerospaziali, condotto da Luis Elizondo, un funzionario dell’intelligence militare, è costato 22 milioni dollari per indagare sui rapporti UFO.

Ora, le nuove regole sono progettate per ottenere maggiori informazioni sugli oggetti volanti che non sono identificabili. Mentre  sembra che il pentagono tecnicamente gli UFO, li voglia tenere con il “non identificato” fuori dal nome nel tentativo di non “confondere” i civili.

Lain Boyd, ex consulente scientifico dell’Aeronautica militare e professore presso l’Università del Michigan in Ingegneria aerospaziale, scrive che il Pentagono deve farlo perché :

Loading...

“Durante una missione militare, in pace o in guerra, se un pilota o un soldato non è in grado di identificare un oggetto, hanno un problema serio: come dovrebbero reagire, senza sapere se è neutrale, amichevole o minaccioso? Fortunatamente, i militari possono usare tecnologie avanzate per cercare di identificare cose strane nel cielo. “

In altre parole, il pilota o il soldato non avrà la consapevolezza della situazione adeguata per valutare la situazione e prendere una decisione corretta su cosa fare. Questo può essere estremamente pericoloso, in quanto potrebbe teoricamente provocare un fuoco amico, o addirittura iniziare guerre.

Attualmente, con più di 8.000 avvistamenti di “UFO” a livello mondiale, questo rappresenta un problema serio, soprattutto dal momento che ogni volta che un pilota vede qualcosa, deve verificare con il controllo a terra e con altri piloti, che non sempre hanno le risposte.

Strani avvistamenti, che siano o meno avvistamenti di UFO, sono ben noti in tutta la storia umana. Dagli avvistamenti dei marinai a ciò che pensavano fossero sirene, il mostro di Loch Ness, e Bigfoot a grigi esseri alieni e dischi volanti – e anche più – abbiamo lottato come umani per identificare i presunti esseri e gli aeroplani volanti.

Spesso, le cose riportate hanno spiegazioni realistiche, come il lamantino che viene scambiato per una sirena, il legname trasportato dai falò come il mostro di Loch Ness, e gli aerei da caccia stealth durante le prove di volo che vengono scambiati come oggetti alieni, tra le altre spiegazioni. Boyd scrive che gli umani riportano erroneamente queste cose come strani o UFO perché non interpretiamo ciò che stiamo vedendo correttamente.

Tuttavia, ci sono alcune cose che sono veramente ancora non identificabili. Ad esempio, la Coalizione scientifica di UFOlogy, nota anche come Coalizione scientifica degli studi UAF (SCU e SCUS rispettivamente), riporta che nel 2004 , il Carrier Strike Group Eleven della US Navy ha rilevato circa 20 veicoli aerei anomali (AAV) durante gli esercizi di allenamento off della costa della California.

Questo gruppo comprendeva una portaerei nucleare, la USS Nimitz e un incrociatore missilistico, la USS Princeton. Sono stati inviati due jet Navy F / A-18F per intercettare gli AAV perchécostituivano un pericolo per gli esercizi aerei del gruppo di allenamento. Il rapporto completo dei documenti dell’incidente testimonia  , un video e dati dalle navi che hanno catturato gli oggetti sul radar.

Un altro noto avvistamento UFO è quello del Messico, che coinvolge l’Aviazione messicana. Il Dipartimento della Difesa messicano ha confermato l’avvistamento, dicendo che i piloti hanno visto 11 oggetti volanti che devono ancora identificare mentre volavano in missione nello stato del Messico meridionale del Campeche.

La cosa interessante di questo rapporto è che solo 3 degli 11 oggetti si sono mostrati sul loro radar, nonostante le imbarcazioni che circondano i piloti dell’Air Force. Il Dipartimento della Difesa messicano ha pubblicato il video poco dopo il loro comunicato stampa che annunciava l’incidente.

L’ SCU ha documentato molti più avvistamenti UFO, molti dei quali sono ancora inspiegabili fino ad oggi.

Cosa riserva il futuro dell’identificazione UFO? Secondo la US Navy :

“Ci sono stati un numero di segnalazioni di velivoli non autorizzati e / o non identificati che sono entrati nelle varie gamme controllate da militari e nello spazio aereo designato negli ultimi anni. Per questioni di sicurezza , la Marina e la US Air Force prendono molto sul serio questi rapporti e indagano su ogni singolo rapporto. “

Questa affermazione potrebbe farti pensare che l’esercito e il Pentagono hanno cambiato idea sui rapporti di avvistamento UFO, ma ti sbaglieresti. Tutto quello che la Marina sta facendo è ammettere che marinai e piloti abbastanza credibili hanno riferito cose strane che la Marina ritiene che dovrebbero essere documentate ufficialmente invece di essere respinte inavvertitamente.

La dichiarazione della Marina continuava a dire che

“Come parte di questo sforzo, la Marina sta aggiornando e formalizzando il processo attraverso il quale le segnalazioni di tali presunte incursioni possono essere fatte alle autorità competenti. Un nuovo messaggio alla flotta che descriverà dettagliatamente i passaggi per la segnalazione è nella bozza. “

In futuro, determinare quali sono gli UFO in realtà potrebbe coinvolgere l’intelligenza artificiale che interpreta le informazioni che vari sensori e radar militari raccolgono, come la direzione, l’intervallo, le dimensioni, la forma e la velocità, tra le altre cose. Usando queste informazioni, l’intelligenza artificiale potrebbe teoricamente identificare gli oggetti difficili da identificare e fare un elenco di quelli che non riconosce.

Per ora, tuttavia, la marina e l’aeronautica saranno bloccate con questo nuovo processo per aver segnalato un nuovo avvistamento UFO. Mentre è meglio che ignorare i rapporti credibili, il tempo dirà solo se il Pentagono prenderà seriamente le informazioni e migliorerà le loro ricerche in futuro.


Immagine in primo piano: Screenshot tramite video di YouTube

 JC Zuzierla

Fonte: www.ancient-code.com

Se ti è piaciuto l’ articolo condividilo anche tu sui social e iscriviti alla nostra pagina Facebook “Pianetablunews

Loading...