La madre è quasi morta di cancro al seno – il figlio inventa un reggiseno che può salvare milioni di donne

Quando la madre ha rischiato di morire di cancro al seno, il figlio ha inventato un reggiseno che potrebbe salvare milioni di donne.

Il cancro è una malattia terribile che ha spezzato fin troppe vite. Il cancro al seno colpisce moltissime donne, ma se viene individuato in tempo, le probabilità di guarigione aumentano.

Loading...

Tuttavia, la donna potrebbe dover sottoporsi a una mastectomia per guarire.

Quando Julian Rois Cantu aveva 15 anni, alla madre è stato diagnosticato un cancro al seno per la seconda volta. La donna aveva lottato contro il cancro per diversi anni, alla fine si era sottoposta ad un intervento di mastectomia, scrive Kampen Mot Cancer.

La paura di perdere la madre ha spinto Julian a inventare qualcosa che forse potrebbe salvare la vita di milioni di donne. La seconda volta che le hanno diagnosticato il cancro, la malattia era presente già da diverso tempo, ma nemmeno una mammografia era riuscito a individuarla.

A 17 anni, Julian ha messo su la sua attività avendo in mente un obiettivo molto preciso: salvare le vite delle donne.

Allora ha inventato un reggiseno che contiene 200 sensori ideati per individuare il cancro il prima possibile. I sensori registrano i cambiamenti del seno attraverso un’applicazione.

L’invenzione del ragazzo ci dà speranza per il futuro. Un futuro in cui sempre più donne possono guarire dal cancro, scrive Kampen Mot Cancer.

Condividete questa invenzione con i vostri amici!

Fonte: it.laowl.com 

Se ti è piaciuto l’ articolo condividilo anche tu sui social e iscriviti alla nostra pagina Facebook “Pianetablunews

Loading...