Incontra l’adorabile bambina con una sindrome incredibilmente rara dei capelli che la fa apparire come Einstein

Shilah Yin è una delle circa 100 persone nel mondo che hanno una caratteristica genetica chiamata sindrome dei capelli non pettinabili . Anziché verso il basso, i capelli crescono dal cuoio capelluto in più direzioni e non possono essere pettinati piatti.

Questo tipo di capelli crescono più lentamente di altri e i genitori spesso notano i primi mazzetti di capelli appallottolati sulla testa dei figli quando sono ancora bambini. Nei casi meno frequenti, questo problema appare solo in adolescenza. Nella vita adulta, i capelli possono ritrovare la normale texture e migliorare in modo considerevole.

Loading...

“Shilah ama i suoi capelli, ma questo è il risultato di un sacco di attenzione positiva a casa”, dice la madre, Celeste Calvert-Yin, che vive a Melbourne. “Quando era piccola, ha sempre detto che era come un unicorno, perché sono molto speciali e unici proprio come lei. Ha portato una lacrima al nostro occhio “

Shilah era nata con i capelli normali, ma la famiglia ha notato i primi fili annaspati quando aveva circa tre mesi. Da lì, i capelli hanno cominciato a crescere ancora di più e sempre più selvaggiamente e biondi. La lunghezza attuale è stata raggiunta a due anni di età e non è cambiata di più.

Pur essendo un problema genetico, nessun altro nella famiglia ha i capelli come quelli di Shilah. Il fratello di nove anni, Taelan, ha i capelli castani e lisci. La famiglia conosce la sindrome solo dal 2016.

Shilah si rese conto che era diversa a quattro anni di età, quando ha ricevuto l’attenzione  in pubblico  equando i suoi genitori hanno cominciato a dirle che essere diversi è sorprendente. “Da allora ha cominciato a godere delll’attenzione. Ha una personalità fiduciosa “, ha detto la madre.

Shilah e fratello

La madre riferisce che in alcuni momenti la figlia è infastidita quando gli sconosciuti si mostrano incuriositi dei capelli o scattano fotografie senza chiedere il permesso.

Ora che i genitori conoscono la sindrome, cercano di farla conoscere,ma la maggior parte della gente pensa che stanno facendo uno scherzo quando dicono che è la sindrome dei capelli impettinabili  ma i genitori rispondono di cercare la sindrome di Google.

Per prendersi cura dei capelli della ragazza, il padre e la madre hanno una routine quotidiana che dura tra i 10 e i 20 minuti. La madre spruzza una soluzione sui capelli e la pettina dolcemente con un pettine a denti distanziati,il padre soffia e li asciuga per renderli più soffici. Insieme riescono a pettinare e asciugare i capelli in modo che sia super soft. Shilah amore “, dice la madre.

La famiglia ha documentato l’esperienza di Shilah su Instagram per mostrare al mondo come lei è speciale, e per rendere la sindrome meglio conosciuta. [ Oddity centrale , MSN ]

Fonte: hypescience.com

Se ti è piaciuto l’ articolo condividilo anche tu sui social e iscriviti alla nostra pagina Facebook “Pianetablunews

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.