Questa giovane donna messicana ha creato le strisce che consentono di rilevare le infezioni vaginali in modo rapido e in casa

La salute ginecologica è molto importante per la salute delle donne. La visita di un medico coinvolge regolarmente la capacità di rilevare (e curare) malattie e infezioni rapidamente. In caso contrario, queste infezioni possono aumentare il rischio di contrarre malattie  sessualmente trasmissibili come l’herpes genitale e gonorrea.

Così, se il reagente, per esempio, diventa verde intenso, potrebbe indicare un’infezione; o, se diventa verde chiaro, potrebbe indicare uno squilibrio nella flora vaginale, in modo che possano anche indicare uno stato di pre-infezione, incoraggiando le donne alla prevenzione ginecologica.

Per la diagnosi, l’utente può leggere le indicazioni direttamente sulla confezione, o accedere a più informazioni attraverso una piattaforma web in cui viene selezionato il risultato della striscia e una serie di domande ginecologiche danno delle risposta per determinare il tipo di infezione che si ha, oppure è possibile utilizzare l’applicazione mobile che offre anche la possibilità di tenere traccia e inviare suggerimenti per prevenire l’infezione vaginale.

Il prototipo è già stato creato e sta eseguendo i test e miglioramenti necessari per sfruttare il suo potenziale per monitorare la salute ginecologica continuamente, non – invasiva e conveniente.

Eva aspetta che il suo test può anche essere usato per diagnosticare o monitorare altre malattie, per esempio, che sono collegati alla mancanza di vitamine, proteine e sodio, o virus del papilloma umano.

infezione vaginale

Per la sua invenzione, Eva Hernandez è stata considerato dal Massachusetts Institute of Technology (MIT) come uno dei 10 giovani innovatori sotto i 35 anni che avranno un impatto maggiore in futuro.

Ha anche ricevuto il premio Entrepreneur Nazionale 2015, un riconoscimento concesso dal Ministero dell’Economia, attraverso l’Istituto Nazionale di imprenditori e aziende messicane dedicata a promuovere l’imprenditorialità, l’innovazione, la creazione di occupazione e la produttività.

FONTI:

Fonte: www.labioguia.com

Se ti è piaciuto l’ articolo condividilo e iscriviti alle nostre pagine Facebook “ Pianeta blu  e Beautiful exotic planet earth” ed al nostro profilo su twitter

Per l’iscrizione:passa il mouse sul tasto ti piace,aspetta due secondi si aprirà un finestrella.

Clicca sul tasto “Mi piace” e poi su “ricevi notifiche” per seguirci costantemente.

Pianetablunews lo trovi anche su google plus

Segui anche il nostro blog tramite email per non perdere altri articoli, curiosità e consigli!!

Ti è piaciuto l’articolo? condividilo anche tu sui social, clicca

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.