Fumando un pacchetto di sigarette al giorno ci sono 150 mutazioni genetiche nei polmoni ogni anno

Uno studio pubblicato in Science Journal mostra il collegamento diretto tra il numero di sigarette consumate durante tutta la vita di un fumatore e il numero di mutazioni nel loro DNA. Il più alto tasso di mutazione è stata osservata nei tumori del polmone, ma altri tumori in altre parti del corpo hanno anche queste mutazioni legate al fumo. Questo spiega come l’abitudine al fumo provoca il cancro di vari tipi su varie parti del corpo.

Il fumo uccide almeno 6 milioni di persone ogni anno in tutto il mondo, e questa proporzione continua nei prossimi decenni, l’Organizzazione Mondiale della Sanità stima che oltre 1 miliardo di persone moriranno nel XXI secolo per malattie causate dal fumo.

La sigaretta  è associata a 17 tipi di cancro umano, ma fino ad oggi nessuno studio ha mostrato chiaramente come le sostanze causano questi tipi di tumore. Per questo studio, i ricercatori hanno confrontato pazienti con tumori che hanno fumato con tumori di pazienti che non fumavano.

Loading...

Hanno trovato  danni specifici con l’impronta genetica – chiamata firma mutazionale – nei fumatori si contavano quante di queste particolari mutazioni sono state trovate in diversi tumori.

Il risultato è che fumando un pacchetto di sigarette al giorno, provoca 150 mutazioni in ogni cellula del polmone ogni anno. Queste mutazioni rappresentano l’inizio di una cascata di danni genetici che possono causare il cancro.

“Ora siamo in grado di osservare e quantificare i cambiamenti molecolari nel DNA causati dal fumo. Questo spiega perché i fumatori hanno un tasso di rischio così alto di cancro “, spiega il ricercatore, Ludmil Alexandrov, del Los Alamos National Laboratory (USA).

Altri organi notevolmente colpiti sono la laringe con 97 mutazioni, la bocca, con 23 mutazioni, vescica, fegato, con 18 con 6 mutazioni in ogni cellula del corpo per fumo ogni anno.

Lo studio ha rivelato almeno cinque distinti processi di danni al DNA, e la più frequente delle quali è una firma mutazionale che si trovano in tutti i tumori. In questo caso, il tabacco da fumo sembra accelerare la velocità del clock cellulare che provoca mutazioni premature del DNA.

Mike Stratton, uno degli autori e professionisti del Wellcome Trust Sanger Institute (UK) dice: “Il genoma di ogni cancro fornisce una sorta di ‘documentazione archeologica’ scritta nel codice del DNA stesso, le esposizioni che hanno causato la mutazione che porta al cancro. Questo studio ci dice che guardando il DNA del cancro è in grado di fornire nuovi suggerimenti  su come si sviluppa il cancro e come potenzialmente può essere evitato. ” [ Science Daily ]

Fonte: hypescience.com

Se ti è piaciuto l’ articolo condividilo e iscriviti alle nostre pagine Facebook “ Pianeta blu  e Beautiful exotic planet earth” ed al nostro profilo su twitter

Per l’iscrizione:passa il mouse sul tasto ti piace,aspetta due secondi si aprirà un finestrella.

Clicca sul tasto “Mi piace” e poi su “ricevi notifiche” per seguirci costantemente.

Pianetablunews lo trovi anche su google plus

Segui anche il nostro blog tramite email per non perdere altri articoli, curiosità e consigli!!

Ti è piaciuto l’articolo? condividilo anche tu sui social, clicca

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.