Se credi che questa sia la foto di una nonna con il nipote in braccio, guarda meglio

nonna

No, non è la foto di una nonna con il nipote in braccio, per quanto sia difficile da credere. Devi sapere che questa donna non respira e il bambino che stringe tra le sue braccia non è fatto di carne. Sono due sculture iperrealiste create con una tale maestria e attenzione per i dettagli da se

Guardate i dettagli dei piedi, delle unghie e delle rughe. Le espressioni facciali, poi, sono davvero ingannevoli.

mbrare quasi vere.

Loading...

Ti presentiamo una selezione di sculture dell’esibizione “Hyperrealist Sculpture 1973-2016” del Museo delle Belle Arti di Bilbao. Queste opere d’arte sono davvero incredibili.

Guardate i dettagli dei piedi, delle unghie e delle rughe. Le espressioni facciali, poi, sono davvero ingannevoli.

7165010-145762-3-1476008912-650-b9448cd6e7-1476685345

Guardate la pelle, i capelli e i dettagli del corpo: sorprendenti! Tutte queste sculture, realizzate da artisti di gran talento, ci fanno venir voglia di toccarle con mano, come se ancora non ci credessimo. La pelle è fatta di pasta di silicone, non è realistica?

7164810-145762-7-1476010546-650-a6a5e974ec-1476685345

Anche se non ci credi, le gocce di sudore sulla sua pelle non sono reali. I dettagli sono così ben definiti che riusciamo a vedere anche i pori della pelle.

7164660-145762-8-1476010777-650-32e9147584-1476685345

7164760-145762-9-1476011000-650-b7244d26be-1476685345

Una delle opere più sorprendenti è la nonna con il nipote. I capelli del bambino, i pugni, le palpebre fanno quasi pensare che respiri davvero.

7165210-145762-11-1476011577-650-df816ab0e3-1476685345

Se fossimo passati davanti a questa scultura, probabilmente ci saremmo fermati a chiedere: “Mi scusi, ma perché sta dormendo nel bel mezzo della mostra? Mi sente?”

7164610-145762-14-1476021788-650-46d0e72b83-1476685345

Noi ringraziamo tutti gli artisti che hanno contribuito alla creazione di una mostra unica. Non avevamo mai visto nulla di simile prima d’ora.

Se queste sculture hanno tratto in inganno anche te, non dimenticare di condividerle con i tuoi amici: rimarranno a bocca aperta!

Di Erika Vennarucci

Fonte: incredibile.guru

Se ti è piaciuto l’ articolo condividilo anche tu sui social e iscriviti alla nostra pagina Facebook “Pianetablunews

Loading...