UN MESSAGGIO MISTERIOSO DI STEPHEN HAWKING

L’undici gennaio la foto dello scienziato è comparsa sui megaschermi di Times Square. Con un messaggio misterioso ancora senza spiegazione.

[CraveOnLine] Ieri mattina tutti i grandi megaschermi di Times Square, la piazza simbolo di New York, hanno smesso per qualche minuto la loro programmazione di pubblicità e si sono allineati mostrando tutti la stessa immagine: una foto di Stephen Hawking, il grande astrofisico affetto da sclerosi laterale amiotrofica.

Solo uno dei megaschermi mostrava un’immagine diversa, ma con lo stesso sfondo (quindi chiaramente collegata): tre numeri, scritti a mano uno sopra l’altro: 48, 16, 11.

Loading...

Il senso del messaggio è rimasto misterioso. Qualcuno ha ipotizzato che si trattasse di un contro alla rovescia per il 29 febbraio, ma il messaggio è apparso verso le 9 di mattina e i conti non tornerebbero.

Stephen Hawking 2

Da parte di Hawking, che ha recentemente pubblicato un articolo con una nuova proposta di soluzione del paradosso dell’informazione del buco nero – ma la cosa non sembra aver nulla a che fare – non è arrivato nessun commento. I numeri erano fermi, quindi l’idea che fosse un conto alla rovescia è solo un’ipotesi.

Stephen Hawking ha festeggiato i 74 anni l’8 gennaio. Nel 1963 gli fu diagnosticata una malattia del motoneurone; i medici gli diedero due anni di vita. Con qualche approssimazione, ipotesi che avanziamo noi, il numero potrebbe rappresentare gli anni, i giorni e i mesi vissuti da Hawking oltre la “data di scadenza” che gli era stata data dai medici. Ma ogni ipotesi è buona: magari ne sapremo di più nei prossimi giorni.

Se ti è piaciuto l’articolo condividilo e iscriviti alle nostre pagine Facebook Pianetablunews e Beautiful exotic planet earth  € ed al nostro profilo su twitter.

 Per l’iscrizione:passa il mouse sul tasto ti piace,aspetta due secondi si aprirà  un finestrella.

Clicca sul tasto €œMi piace € e poi su €œricevi notifiche per seguirci costantemente.

 Pianetablunews lo trovi anche su google plus
 Segui anche il nostro blog  tramite email per non perdere altri articoli, curiosità  e consigli!!

Ti è piaciuto l’€™articolo? condividilo anche tu sui social, clicca

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.