Questa toilette nanotecnologica non utilizza acqua e produce energia dai rifiuti umani

Circa 2,5 miliardi di persone non hanno accesso a servizi igienici igienizzati, secondo le Nazioni Unite. Gran parte di questo problema risiede in India e in Africa sub-sahariana, dove si stima che 10 milioni di bambini  sotto i cinque anni sono morti per mancanza di servizi igienici a partire dal 2000.

Per contribuire a risolvere questo problema dal mondo moderno, i ricercatori della Cranfield University nel Regno Unito hanno sviluppato un economica,  eco-friendly toilette nanotecnologica che ha la capacità di generare energia.

Loading...

Il progetto della  toilette Nano membrana  è iniziato nel 2012 e da allora ha ricevuto un sostegno finanziario attraverso la Fondazione Bill & Melinda Gates reinventare la sfida igienica, oltre a ricevere numerosi premi per il design e la tecnologia.

Ecco come funziona: Dopo che l’utente “termina di andare in bagno”, i rifiuti cadono su una ciotola e poi finiscono in un serbatoio.

Per i rifiuti liquidi, filtri a membrana nanotech  condensano l’acqua che passa attraverso di essi, contribuendo a rimuovere eventuali agenti patogeni dall’acqua. Questo vapore viene poi fatto passare attraverso un canale, con l’aiuto di un gas, in un tubo di condensazione  che  trasforma il vapore in liquido privo di patogeni. Questa acqua  può quindi essere utilizzata per l’irrigazione agricola e anche per la pulizia della casa.

Per quanto riguarda i rifiuti solidi, questi cadono sul fondo di un serbatoio dove una vite di Archimede a batteria fa scendere i rifiuti in un secondo vano posteriore dove è incenerito e trasformato in energia e cenere. Anche se questa parte del gabinetto non è al 100 per cento ancora sviluppata, i ricercatori sperano che il sistema sarà in grado di ricaricare i telefoni cellulari e altri piccoli gadget elettronici.

Tuttavia, durante il processo, è abbastanza chiaro che cosa succede alla carta igienica.

Il Ghana è stato suggerito come possibile paese dove testare il nuovo design di quest’anno.Dopo di che, si spera che la toilette venga utilizzata nel resto del mondo. In zone con reti fogniarie povere, i progettisti ritengono che il gabinetto potrebbe essere utilizzato in veicoli militari e sostituire anche il vecchio e fedele vasino.

Foto antepima: Cranfield University

Fonte:http://www.iflscience.com/technology/energy-producing-nanotech-toilet-could-save-millions-lives

 

Se ti è piaciuto l’articolo condividilo e iscriviti alle nostre pagine Facebook Pianetablunews e Beautiful exotic planet earth  € ed al nostro profilo su twitter.

 Per l’iscrizione:passa il mouse sul tasto ti piace,aspetta due secondi si aprirà  un finestrella.

Clicca sul tasto €œMi piace € e poi su €œricevi notifiche per seguirci costantemente.

 Pianetablunews lo trovi anche su google plus
 Segui anche il nostro blog  tramite email per non perdere altri articoli, curiosità  e consigli!!

Ti è piaciuto l’€™articolo? condividilo anche tu sui social, clicca

Loading...