Perché il vostro cane è così felice quando tornate a casa?

A differenza dei cuccioli, i cani perdono completamente la testa quando i loro proprietari ritornano a casa dopo un periodo di tempo molto lungo. Si tratta di una felicità che non si adatta alle loro caratteristiche. Ora, gli esperti spiegano perché.

Richiamo della natura

Per capire il comportamento dei cani, abbiamo bisogno di capire che sono discesi dai lupi (o almeno hanno un antenato comune).

Loading...

Le due specie sono state separate circa 10.000 a 15.000 anni fa, in modo che qualsiasi interferenze sulle loro somiglianze sono pura speculazione. Tuttavia, i ricercatori ritengono che i cani sono categoricamente diversi a causa del fatto che i loro antenati hanno cercato attivamente la compagnia degli esseri umani.

Il neuroscienziato Gregory Berns  afferma che c’è una differenza fondamentale tra i lupi moderni e quelli vissuti nella preistoria. Secondo lui, gli antenati che sono andati a vivere vicino agli esseri umani dovevano essere stati i più sociale dei lupi. Questi poi si sono evoluti in cani docili, come li conosciamo oggi.

Il resto della popolazione di lupi è stata tra i più antisociali di questi animali, e non voleva avere niente a che fare con gli esseri umani.

Detto questo, però, Berns conferma che possiamo vedere chiaramente comportamenti che sono simili a quelli espressi dai cani.

Per esempio: i lupi si salutano  leccando  i loro volti. Per questi animali, il comportamento non è solo socialmente importante, ma è anche un modo per verificare e stabilire quali altri lupi portato a casa il cibo.

Cani selvatici si comportano allo stesso modo.

Socievolezza

Il grande cambiamento in termini di socialità adattativa è stata la capacità dei cani addomesticati di interagire con gli esseri umani che usano i nostri segnali di comunicazione, come ad esempio sguardi e gesti.

Jessica Hekman esperta di cani  ha studiato i comportamenti dei lupi. Secondo lei, alcuni dei comportamenti specifici dei lupi assomigliano ai comportamenti dei cani, ma sono molto più ritualizzati. Ha assistito a uno studio comportamentale in cui i lupi che si conoscevano bene erano stati separati per un paio di giorni per poi metterli  insieme di nuovo. I rituali di saluto erano affascinanti, con i lupi che si abbassavano  a leccare il mento dei subordinati.

Possiamo vedere questi comportamenti nei cani, ma più sporadicamente senza tale intensità.

Allo stesso tempo, i cani mostrano comportamenti che sono nettamente diversi da quelli dei lupi.

Hekman come ha spiegato, una delle differenze più evidenti  tra cani e lupi è la capacità del cane di accettare i nuovi. In poche parole, i cani hanno meno paura dei lupi.

Come è possibile?

Questo può sembrare un po ‘strano, soprattutto perché un lupo sembra molto più fatale. Ma qui sta la differenza: i lupi possono optare per misure proattive per proteggersi, utilizzando i loro denti. Dal momento che i cani sono molto meno propensi a farlo.

La socialità si è rivelata un potente aggiustamento che ha funzionato molto meglio per i cani che per i lupi.

Basta guardare per vedere

Ci sono molti più cani nel mondo dei lupi. Cioè, i cani hanno dimostrato di essere una strategia evolutiva altamente efficace. Ci sono dell’ordine di decine di milioni di cani in tutto il mondo, così in molti aspetti, si sono evoluti “meglio” dei lupi.

Come vedono gli esseri umani i cani

Un aspetto fondamentale della ricerca di Berns è quello di studiare come i cani ci vedono. Noi esseri umani, sappiamo che i cani sono una specie separata, ma i cani sono anche consapevoli di questa differenza? Oppure  ci vedono come i loro compagni, o come una sorta di strano cane?

Secondo Berns, i cani che vpercepiscono certi odori scanner possono notare la differenza tra gli altri cani e gli esseri umani, e anche discernere e riconoscere odori familiari e strani. In particolare, l’odore di un essere umano familiare evoca una risposta di ricompensa nel cervello di cani.

 

Ciò significa che sanno che siamo diversi, e vi è un posto speciale nel loro cervello solo per noi.

Razionale d’amore?

Berns osserva che i cani sono affettuosi con i loro proprietari non solo per fini alimentari. Amano la compagnia degli esseri umani per il loro bene.

Così felice di vederti

Praticamente tutti gli esperti concordano sul fatto che i cani sentono una felicità che è paragonabile a quello che sentono gli esseri umani.

I cani, ovviamente, non hanno le stesse competenze linguistiche, e non sono in grado di rappresentare le cose come le pensiamo noi. I cani non capiscono i nomi delle persone, i ricercatori hanno il sospetto che essi hanno una risposta emotiva ancora più pura. E le loro menti sono piene di tutti i tipi di concetti astratti.

E ‘anche importante considerare il grado di attaccamento. I particolari saluti di un cane dipendono da vari fattori, come il temperamento, la personalità del proprietario, la natura del loro rapporto, il livello di stress e ansia, e la capacità di tendenza / del cane per l’auto-controllo.

Ma perché è così felice?

Il livello esagerato del saluto che si può osservare in alcuni cani è probabilmente dovuto al fatto che essi non hanno ancora imparato ad accettare la possibilità di separazione non volontaria dai loro proprietari. I cani probabilmente hanno avuto una giornata molto noiosa lontano dai loro proprietari, che può  essere particolarmente sgradevole per un animale sociale.

Quindi, oltre a essere felice di vedere noi, probabilmente sta sentendo un certo sollievo pensando che qualcosa di interessante succederà, come andare a fare una passeggiata, o di avere qualcuno vicino.

Come salutare il vostro cane indietro

Ovviamente è importante rispondere al vostro cane quando torni a casa, ma, secondo Marcello Siniscalchi, un veterinario presso l’Università di Bari, ma dipenderà dal contesto della situazione e dal bisogno del cane .

Secondo lui, alcuni cani hanno bisogno di essere ricevuti. Per altri, è meglio evitare qualsiasi escalation del livello di eccitazione. Altri ancora hanno bisogno di imparare le strategie per affrontare lo stress associato con il distacco. [IO9]

Fonte: hypescience.com

Se ti è piaciuto l’ articolo condividilo anche tu sui social e iscriviti alla nostra pagina Facebook “Pianetablunews

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.