Ecco perché gli animali “prevedono” i terremoti

La spiegazione scientifica del fenomeno, viene da una ricerca dell’Università di Cambridge, in linea con il monitoraggio in atto a Gubbio ( PG ) nel progetto M.A.P.E.Sdi BLUE PLANET HEART

Il cane che abbaia, il gatto che si agita, gli uccelli che volano via: che gli animali avessero un sesto senso nel percepire l’avvicinarsi di un pericolo come il terremoto è cosa risaputa. Ma ora c’è una spiegazione scientifica al perché siano in grado di “sentire” il sisma prima che avvenga. Lo rivela una ricerca dell’Università di Cambridge.

Loading...

Secondo i ricercatogranderi britannici, che hanno studiato il comportamento di roditori in Perù, Paese il cui territorio è altamente sismico, gli animali percepiscono in anticipo gli ioni positivi rilasciati nell’aria dalle rocce poste sotto stress dall’imminente movimento tellurico: una circostanza che è stata confermata dai radio astronomi, che hanno individuato significative modifiche nella ionosfera nella zona del sisma fino a otto giorni dopo l’evento.

Gli animali, dunque, secondo lo studio dell’Università britannica, reagiscono come delle “spie” per il sisma, lasciando il luogo dove a breve ci sarà il terremoto prima che il sisma si verifichi in quanto capaci di percepire il pericolo.

In linea con questo studio, a ottobre del 2014, è nato il M.A.P.E.S. che sta per Monitoraggio Animale Psicofisiologico, E Sismico, un progetto che coinvolge un pool di ricercatori di fama internazionale, nonchè soggetti privati e l’Osservatorio Meteo-Sismico di Perugia e che si sta svolgendo in Umbria, precisamente nella frazione di Casamorcia Raggio nel comune di Gubbio (PG), zona interessata da ormai due anni da un importante sciame sismico.

L’idea, interamente finanziata per la parte tecnico-informatica dall’Associazione Blue Planet Heart, nasce dall’incontro di più esperti del settore avvenuto nel giugno scorso, in un convegno, dove l’Associazione in questione ha lanciato la proposta di unire diverse branche della scienza, mettendole al servizio di un progetto che mira proprio a monitorare gli effetti dei terremoti sugli animali.

QUI IL LINK DEL PROGETTO

fonte www.repubblica.it

Fonte:http://www.blueplanetheart.it/2015/03/25/ecco-perche-gli-animali-prevedono-i-terremoti/

Se ti è piaciuto l’ articolo condividilo e iscriviti alle nostre pagine Facebook “ Pianetablunews e Beautiful exotic planet earth” ed al nostro profilo su twitter.

Per l’iscrizione:passa il mouse sul tasto ti piace,aspetta due secondi si aprirà un finestrella.
Clicca sul tasto “Mi piace” e poi su “ricevi notifiche” per seguirci costantemente
.

Pianetablunews lo trovi anche su google plus

Segui anche il nostro blog https://pianetablunews.wordpress.com/tramite email per non perdere altri articoli, curiosità e consigli!!

Ti è piaciuto l’articolo? condividilo anche tu sui social, clicca

Loading...