il pesce diavolo nero filmato per la prima volta

pesce gif

Prima di vedere il video serio e scientifico che è la fine di questo post, date un’occhiata alla scena qui sotto. La clip è un estratto di “Alla ricerca di Nemo”in cui Dori e Marlin sono inseguiti da un feroce predatore del mare. Inoltre, all’inizio del video possiamo sentire la peixin cantare la splendida hit “Continua a nuotare”, ma non è questo il punto.

 

Anche se l’inseguitore instancabile non era una creazione di Pixar, le loro abitudini di caccia ritratte nel film, ad esempio, derivate ​​da niente più che ipotesi, dal momento che non erano mai state registrate immagini  del pesce diavolo nero da vivo nel loro habitat natuale fiinora.

Loading...

I ricercatori dell’Istituto di Monterey Bay Aquarium Research, California, Stati Uniti,hanno  girato per la prima volta il Melanocetus johnsonii in casa, nelle oscure profondità dell’Oceano Pacifico. Il 17 novembre lo scienziato Bruce Robison  è stato con il veivolo  in remoto in funzione Doc Ricketts quando ha incontrato questa copia del lofiforme a una profondità di 580 metri.

“Questa è la prima volta che questo pesce viene catturato in video nel loro habitat”, ha detto Robison. “Lofiformes, come questo Melanocetus, sono tra i pesci avvistati raramente  in quelle acque profonde. Il punto luminoso sulla punta della “canna da pesca” che sporge dalla testa del pesce è un’esca incandescente. Il lofiforme utilizzano la loro luce per attirare la preda nel suo habitat scuro e profondo. “

Incontri con gli esseri abissali di questo ordine sono estremamente rari. Secondo l’istituzione, a meno di una mezza dozzina sono già stati registrati da veicoli di ricerca di profondità.

Di seguito è riportato l’intero filmato rilasciato dal Monterey Bay Aquarium Research Institute.  [ IO9 ]

 

Jèssica Maes

Se ti è piaciuto l’ articolo condividilo e iscriviti alle nostre pagine Facebook “ Pianeta blu e Beautiful exotic planet earth” ed al nostro profilo su twitter. Per l’iscrizione:passa il mouse sul tasto ti piace,

aspetta due secondi si aprirà un finestrella.
Clicca sul tasto “Mi piace” e poi su “ricevi notifiche” per seguirci costantemente
.

Pianetablunews lo trovi anche su google plus

Segui anche il nostro blog https://pianetablunews.wordpress.com/ tramite email per non perdere altri articoli, curiosità e consigli!!

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.