Le bibite zuccherate invecchiano le cellule

Secondo un nuovo studio della University of California a San Francisco (USA), il consumo di bibite zuccherate è associato con l’invecchiamento delle cellule.

L’indagine ha rivelato che i telomeri – le unità di protezione del DNA che sono le estremità dei cromosomi nelle cellule – erano più bassi nei globuli bianchi dei partecipanti dello studio che hanno segnalato di bere spesso bevande analcoliche .

Loading...

La lunghezza dei telomeri dei globuli bianchi – che può essere più facilmente misurabile – era stata in precedenza associato con l’estensione della vita umana.

I telomeri brevi sono stati associati con lo sviluppo di malattie croniche dell’invecchiamento, tra cui le malattie cardiache, diabete e alcuni tipi di cancro. Inoltre, l’accorciamento dei telomeri è stato precedentemente collegato al danno tissutale ossidativo, infiammazione e insulino-resistenza.

“Il consumo regolare di bevande zuccherate  analcoliche può influenzare lo sviluppo di malattie, non solo interrompendo il controllo metabolico degli zuccheri nel corpo, ma anche attraverso l’invecchiamento cellulare accelerato dei tessuti”, ha detto Elissa Epel, professore di psichiatria e autore principale dello studio .

I ricercatori hanno confrontato la lunghezza dei telomeri e il consumo di bibite zuccherate dei partecipanti solo in un unico punto nel tempo, cosìl’associazione non prova la causalità.

Un nuovo studio in cui i partecipanti saranno seguiti per settimane in tempo reale dovrebbe meglio studiare gli effetti del consumo di bevande analcoliche dolcificate su aspetti dell’ invecchiamento cellulare.

Ricerca

I ricercatori hanno misurato telomeri memorizzati nel DNA di 5.309 partecipanti tra i 20 ei 65 anni senza storia di diabete o malattie cardiovascolari e che hanno partecipato a un sondaggio di salute in corso negli Stati Uniti  dal 1999 al 2002 chiamato il National Survey of Health and Nutrition Examination .

Il consumo medio di soda dolcificata con zucchero in tutti i partecipanti al sondaggio è stata di 340 ml. Circa il 21% delle persone ha dichiarato di consumare almeno 568 ml di soda dolcificata con zucchero al giorno.

Gli scienziati hanno calcolato che il consumo giornaliero di 568 ml di soda è stata associata con 4,6 ulteriori anni di invecchiamento biologico. Questo effetto sulla lunghezza del telomero è paragonabile all’effetto del fumo e regolare esercizio fisico nella direzione opposta, cioè in antiaging.

La scoperta aggiunge elementi alla lista delle malattie associate a bevande zuccherate, come l’obesità, sindrome metabolica, diabete di tipo 2 e malattie cardiovascolari. Da tutte le indicazioni, le bevande analcoliche possono anche causare l’invecchiamento cellulare. [ ScienceDaily ]

Natasha Romanzotti

Fonte:http://hypescience.com/refrigerantes-estao-envelhecendo-suas-celulas/

Se ti è piaciuto l’ articolo condividilo e iscriviti alle nostre pagine Facebook “ Pianeta blu e Beautiful exotic planet earth” ed al nostro profilo su twitter. Per l’iscrizione:passa il mouse sul tasto ti piace,

aspetta due secondi si aprirà un finestrella.
Clicca sul tasto “Mi piace” e poi su “ricevi notifiche” per seguirci costantemente
.

Pianetablunews lo trovi anche su google plus

Segui anche il nostro blog https://pianetablunews.wordpress.com/ tramite email per non perdere altri articoli, curiosità e consigli!!

Ti è piaciuto l’articolo? condividilo anche tu sui social, clicca

Loading...