Le grotte di Sablinskij: un luogo da cui non si fa ritorno

Саблинские пещеры памятник природы Саблинский Ленинградская область Саблино

Foto: RIA Novosti

Le grotte di Sablinskij è uno di quei luoghi sulla mappa della Russia, che per molti anni sono rimasti sconosciuti. La gente comune non sa praticamente nulla a riguardo, e anche i pochi che ci sono arrivati, hanno raramente parlato delle cose oscure accadono al loro interno. Tuttavia, ora ci sono intraprendenti uomini d’affari che vi organizzano eventi aziendali, e turisti. È vero che ci sono state delle persone scomparse?

“La Voce della Russia”, insieme a Timur Ivanzov, fondatore del “Club dei Viaggiatori Intrepidi”, ha deciso di scoprire cosa accade in queste grotte.

Le grotte di Sablinskij si trovano nella regione di Leningrado, vicino al villaggio di Uljanovka. Si tratta di labirinti sotterranei che si estendono per decine di chilometri, con gallerie imponenti e laghi incontaminati. Secondo una ricerca scientifica, questo vasto sistema di grotte si è formato come risultato delle estrazioni su larga scala di sabbia di quarzo, che sono stati condotti nella zona tra la fine del XVII e l’inizio del XX secolo. Nel 1922, l’estrazione di sabbia di quarzo si è fermata, e le grotte furono abbandonate. Nel corso dei successivi trent’anni, la falda ha risentito drasticamente della struttura del terreno sabbioso: in alcune zone delle grotte si sono formate infatti delle “sabbie mobili”, che si sono rivelate mortali. A quel tempo vi persero la vita molte delle persone che girovagavano qui per curiosità. Timur Ivanzov racconta cosa è successo nelle grotte durante l’era sovietica e perché abbiano ottenuto un così brutto nome:

A metà del secolo scorso le grotte di Sablinskij erano il covo di prigionieri fuggiaschi, e di semplici persone indesiderate dal potere e dalla società. Poi, quando molti documenti sono stati declassificati, è stato riferito che ogni anno nelle grotte scomparivano circa due dozzine di persone. Ovviamente, tutti questi diventarono poi gli “abitanti” del sottosuolo. Periodicamente venivano effettuate operazioni per catturarli, ma erano inutili. Catturare qualcuno in queste catacombe è una missione impossibile.

Loading...

Ora non è possibile affermare con certezza che la vera ragione per la scomparsa di tutte quelle persone fossero solo i prigionieri che si nascondevano nelle grotte. I pochi che hanno avuto il coraggio di andarci, per lo più giovani provenienti dai villaggi circostanti, molto probabilmente sono rimasti intrappolati nelle sabbie mobili. Ma ci sono anche altre versioni di ciò che potrebbe essere accaduto a quei poveretti. Secondo Timur Ivanzov:

Il nonno di un mio amico era uno dei dissidenti che si nascondevano dalle autorità in una delle grotte. Lui mi ha detto che avevano delle leggende sul fatto che le grotte fossero una specie di essere vivente e pensante, che ospitasse gli innocenti e punisse coloro entravano lì con cattive intenzioni.

Tuttavia, quando hanno iniziato a scomparire gli stessi ” figli sotterranei”, cominciò a girare la voce che nelle grotte si fosse stabilito il Male. Le persone cominciarono a sentire sulla pelle che nel labirinto di gallerie sotterranee qualcosa era cambiato. Come se il buio si fosse fatto più fitto, e dietro di loro qualcuno li seguisse continuamente. Dopo che sette persone tra i “locali” erano scomparse, la maggior parte dei fuggitivi lasciò le grotte. Abbiamo visitato le grotte come scavatori, e posso responsabilmente dire che passare la notte lì è molto sgradevole, anche se ho visto un sacco di posti orridi.

Ora, però, nelle grotte vengono regolarmente organizzati dei tour, in modo che tutti possono verificare con la propria esperienza, che il diavolo è davvero spaventoso, quanto lo dipingono. La cosa più importante è non perdere mai di vista il proprio gruppo, perché non si sa mai… non a caso questo luogo ha una reputazione tanto negativa.

Di Alyona Rakitina

Fonte:http://italian.ruvr.ru/2013_08_29/Le-grotte-di-Sablinskij-un-luogo-da-cui-non-si-fa-ritorno/

Pianeta bluRicordo ai visitatori di pianetablu news che su facebook è stata creata la pagina pianeta blu in cui vengono riportati gli articoli di pianetablu news ed anche altre notizie.Se la pagina è di vostro gradimento cliccate in alto a destra sul bottone mi piace e fatela conoscere anche ai vostri amici per aiutarla a farla crescere.

Ecco il link della pagina: Pianeta blu   -Pianetablunews lo trovate anche su su twitter

 

 

Beautiful exotic planet earthRicordo che pianeta blu news su facebook ha una nuova pagina da un po di tempo Beautiful exotic planet earth. La sola intenzione di questa nuova pagina è quella di mostrare quanto sia incredibilmente bello il nostro pianeta attraverso foto ,video di animali e piante o paesaggi esotici,con qualche descrizione anche sulla gastronomia.Ecco il link della pagina: Beautiful exotic planet earth

Ti è piaciuto l’articolo? condividilo anche tu sui social, clicca!

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.