Città medievale persa trovata in Cambogia

 

I turisti visitano tempio di Angkor Wat durante l'alba a Siem Reap, in Cambogia, il 14 luglio, 2012

Turisti visitano il tempio di Angkor Wat durante l’alba a Siem Reap, in Cambogia, il 14 luglio, 2012. Una città medievale perduto che ha prosperato su una montagna avvolta dalla nebbia 1200 anni fa, è stata scoperta dagli archeologi nella regione di Siem Reap.

Una città medievale perduta  su una  montagna cambogiana avvolta dalla nebbia che ha prosperato 1200 anni fa, è stata scoperta dagli archeologi utilizzano una rivoluzionaria tecnologia laser in volo.

In quello che il Sydney Morning Herald ha definito un mondo esclusivo, è la citta di Mahendraparvata, con i templi nascosti dalla giungla per secoli, molti dei quali non sono stati saccheggiati.

Un giornalista e fotografo del quotidiano ha accompagnato l’archeologo fracese di nascita  “in stile indiana Jones”, attraverso la giungla disseminata di mine nella regione di Siem Reap in cui si trova Angkor Wat, il più grande complesso di templi Hindi nel mondo,

Loading...

La spedizione ha utilizzato uno strumento chiamato rilevamento Lidar-luce su un elicottero che ha sorvolato una montagna a nord di Angkor Wat per sette giorni, fornendo dati corrispondono  alla ricerca a terra da parte degli  .

Con miliardi di  , gli archeologi hanno visto le strutture che erano in quadrati perfetti, completando una mappa della città dopo anni di accurata ricerca da terra, dice il rapporto.

Questa ricerca  ha contribuito a rivelare la città  fondata dall’Impero di Angkor nel 802 dC, scoprendo più di due dozzine di templi precedentemente non registrati e la prova di antichi canali, dighe e strade grazie alle coordinate raccolte con la  .

Jean-Baptiste Chevance, direttore della Fondazione Archeologia e lo Sviluppo a Londra, che ha guidato la spedizione, ha detto al giornale che era noto da antiche scritture che un grande guerriero, Jayavarman II, aveva una capitale su una montagna. “Ora sappiamo dai nuovi dati che la città era di sicuro collegate da strade, canali e dighe,”

Damian Evans, direttore dell’università di centro di ricerca archeologica di Sydney in Cambogia, che ha svolto un ruolo chiave nello sviluppo della tecnologia Lidar, ha detto che ci potrebbero essere importanti implicazioni per la società di oggi.Abbiamo visto dalle immagini che il paesaggio era completamente privo di vegetazione.

“Una teoria che stiamo valutando è che il grave impatto ambientale della deforestazione e la dipendenza della gestione dell’acqua ha portato alla scomparsa della civiltà …

Evans ha detto che non si sapeva quanto grande era Mahendraparvata perché la ricerca aveva riguardato  un area limitata, ci sono voluti più fondi  per ampliare la ricerca.

Forse quello vediamo non era la parte centrale della città, così c’ è molto lavoro da fare per scoprire le dimensioni di questa civilizzazione.

Il segretario di Stato al Ministero della cultura della Cambogia, Chuch Phoeun, ha detto a AFP: “Abbiamo bisogno di preservare la zona, perché è l’origine della nostra cultura” .

Angkor Wat era un tempo la  più grande    pre-industriali  nel mondo, ed è considerata una delle antiche meraviglie del mondo.

E ‘stata costruito dalla prima metà del 1100 dal re Suryavarman II, al culmine del potere politico e militare dell’impero Khmer.

© 2013 AFP

Fonte: http://phys.org/news/2013-06-lost-medieval-city-cambodia.html

 

 

Pianeta bluRicordo ai visitatori di pianetablu news che su facebook è stata creata la pagina pianeta blu in cui vengono riportati gli articoli di pianetablu news ed anche altre notizie.Se la pagina è di vostro gradimento cliccate in alto a destra sul bottone mi piace e fatela conoscere anche ai vostri amici per aiutarla a farla crescere.

Ecco il link della pagina: Pianeta blu

 

Beautiful exotic planet earthRicordo che pianeta blu news su facebook ha una nuova pagina da un po di tempo Beautiful exotic planet earth. La sola intenzione di questa nuova pagina è quella di mostrare quanto sia incredibilmente bello il nostro pianeta attraverso foto ,video di animali e piante o paesaggi esotici,con qualche descrizione anche sulla gastronomia.Ecco il link della pagina: Beautiful exotic planet earth

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.