BATTUTO UN NUOVO RECORD: L’ESPLOSIONE STELLARE PIÙ POTENTE E PIÙ LUNGA MAI VISTA

GRB 130427A - lampo di raggi gamma

Credit: NASA/DOE/Fermi LAT Collaboration

Due potenti telescopi spaziali della NASA hanno rilevato la più potente esplosione stellare mai osservata, un evento cosmico a 3,6 miliardi di anni luce dalla Terra estremamente luminoso, ribattezzato dagli scienziati “eye-wateringly bright”.

Il 27 aprile, il telescopio della NASA Swift e il Fermi Gamma-ray Space Telescope hanno registrato una potente emissione di raggi gamma (GRB – Gamma Ray Burst), probabilmente l’esplosione di una stella massiccia.

“Abbiamo atteso a lungo per un lampo di raggi gamma come questo incredibile eye-wateringly bright”, ha dichiarato Julie McEnery, scienziato del progetto Fermi Gamma-ray Space Telescope at NASA Goddard Space Flight Center di Greenbelt, nel Maryland. “Il GRB è durato così a lungo che un numero record di telescopi a terra sono stati in grado di catturarlo mentre le osservazioni spaziali erano ancora in corso”.

Loading...

Uno dei raggi gamma emessi durante l’evento, osservato nella costellazione del Leone, è stato tre volte più energetico di qualsiasi altro raggio gamma registrato finora.

Denominato GRB 130427A, è diventato il raggio gamma più lungo rilevato, rimanendo visibile quasi per un giorno intero (ad oggi il lampo di raggi gamma più lungo era stato quello del 9 dicembre 2011, chiamato GRB 111209A, durato 7 ore).

“Gli astronomi pensano che la maggior parte dei [lampi di raggi gamma] si verificano quando stelle massicce, a corto di combustibile nucleare, collassano sotto il proprio peso,” spiegano i funzionari della NASA in un comunicato. “Quando il nucleo collassa in un buco nero, getti di materiale vengono sparati verso l’esterno quasi alla velocità della luce”.

Questo lampo di raggi gamma si è verificato anche il 5% più vicino alla Terra rispetto agli altri.

Ora, si apre la caccia alla supernova nella zona dell’esplosione: individuarla, permetterà agli scienziati di tracciare l’origine di GRB 130427A.

Di Elisabetta Bonora

Fonte: http://phys.org/news/2013-05-aliens-star-trekfact.html

 

 

Pianeta bluRicordo ai visitatori di pianetablu news che su facebook è stata creata la pagina pianeta blu in cui vengono riportati gli articoli di pianetablu news ed anche altre notizie.Se la pagina è di vostro gradimento cliccate in alto a destra sul bottone mi piace e fatela conoscere anche ai vostri amici per aiutarla a farla crescere.

Ecco il link della pagina: Pianeta blu

 

 

Beautiful exotic planet earthRicordo che pianeta blu news su facebook ha una nuova pagina da un po di tempo Beautiful exotic planet earth. La sola intenzione di questa nuova pagina è quella di mostrare quanto sia incredibilmente bello il nostro pianeta attraverso foto ,video di animali e piante o paesaggi esotici,con qualche descrizione anche sulla gastronomia.Ecco il link della pagina: Beautiful exotic planet earth

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.