L’intolleranza al lievito Come riconoscerla dai sintomi e quali test fare


L’intolleranza al lievito è una classica intolleranza alimentare ed è tra le più diffuse dopo lattosio e glutine. Quali sono i sintomi più diffusi? Come sempre l’intestino è il primo a farne le spese. Sono abbastanza diffusi quindi stitichezza e diarrea (a momenti alterni) come meteorismo, gonfiore e attacchi di colite. In linea di massima l’intolleranza al lievito causa numerosi squilibri metabolici, favorendo l’insorgere di stati di debolezza e perdita di peso.

Quali sono i cibi che possono dare il maggior problema? Non pensiate che sia sufficiente eliminare la birra dalla vostra alimentazione.Il lievito è ovunque, dal pane alla pasta, dai pasticcini ai dolci da forno, dal vino ai formaggi (come zola o il taleggio), dalla salsa di soia alla frutta secca, ai funghi. Purtroppo condizionano l’alimentazione davvero in modo importante.

Come si cura? Potete prima cosa fare i classici test per verificare l’intolleranza, anche se il medico vi dirà che la soluzione più efficace è sospendere per un paio di settimane i cibi che possono darvi fastidio e verificare i sintomi. A volte, si parla d’intolleranze senza una reale diagnosi. Sono d’aiuto i probiotici, soprattutto se avete scambiato la sindrome del colon irritato per un’intolleranza al lievito.

È poi molto importante fare attenzione alla dieta. In commercio esistono molti prodotti senza lieviti, come alcune gallette o i grissini. È necessario, inoltre, escludere gli alcolici fermentati, come vino e birra. Tra i rimedi naturali, c’è poi anche la radice di Echinacea che dovrebbe rendere l’organismo meno “sensibile” alle intolleranze.

Via| Abc SaluteRiza Foto| Flickr

Tratto da: http://www.benessereblog.it/post/27325/come-riconoscere-lintolleranza-al-lievito-dai-sintomi-e-quali-test-fare#continua

 

Se ti è piaciuto l’articolo condividilo e iscriviti alle nostre pagine Facebook Pianetablunews e Beautiful exotic planet earth  € ed al nostro profilo su twitter.

 Per l’iscrizione:passa il mouse sul tasto ti piace,aspetta due secondi si aprirà  un finestrella.

Clicca sul tasto €œMi piace € e poi su €œricevi notifiche per seguirci costantemente.

Pianetablunews lo trovi anche su google plus

Segui anche il nostro blog  tramite email per non perdere altri articoli, curiosità  e consigli!!

Ti è piaciuto l’€™articolo? condividilo anche tu sui social, clicca