Scoperta una piattaforma da gioco Maya risalente a più di 1000 anni fa.

Gli archeologi al lavoro presso il sito Dzibilnocac, in Messico, hanno scoperto una piattaforma da gioco Maya risalente a più di 1000 anni fa.

(INAH)

Il patolli, raffigurato nel Codice fiorentino di Bernardino de Sahagún (wikipedia)

È possibile che questo patolli (un gioco precolombiano) sia stato utilizzato tra il 600 e il 900 d.C., durante il tardo periodo classico di Dzibilnocac.

“E’ un tabellone segnapunti di circa 50 centimetri per lato; è stato rinvenuto sul pavimento del secondo spazio più alto” nell’edificio A1, ha detto l’archeologo.

(INAH)

(INAH)

(INAH)

Sulla superficie sono incisi 58 rettangoli di varie dimensioni e i giocatori avrebbero usato fagioli come punti, ha detto Ojeda.

Uno dei suoi colleghi, Judith Gallegos Gomora, dice che la tavola è stata progettata per il patolli, un gioco d’azzardo descritto nei codici Maya e nelle cronache coloniali spagnole.

Gomora ha però aggiunto che l’incisione assomiglia al quincunx Maya, una rappresentazione schematica del cosmo, e perciò è probabile che sia anche stato usato per la divinazione.

(INAH)

INAH

Fonte: http://ilfattostorico.com/2012/04/06/un-passatempo-precolombiano/

 

 

Ricordo ai visitatori di pianetablu news che su facebook è stata creata la pagina pianeta blu in cui vengono riportati gli articoli di pianetablu news ed anche altre notizie.Se la pagina è di vostro gradimento cliccate in alto a destra sul bottone mi piace e fatela conoscere anche ai vostri amici per aiutarla a farla crescere.

ecco il link della pagina:

https://www.facebook.com/pages/Pianeta-blu/190882504295322