La cromoterapia applicata a tavola. Come usare i cibi per ottenere i risultati che vogliamo

Lo studio della luce ha portato la conoscenza dell’effetto che la luce ha sull’uomo. Le differenti lunghezze d’onda vengono interpretate dal cervello come colori, che vanno dal rosso delle lunghezze d’onda più ampie (minore frequenza), al violetto delle lunghezze d’onda più brevi (maggiore frequenza). Noi non possiamo vedere oltre il viola (ultravioletti) e sotto il rosso (infrarossi), gli animali hanno una diversa percezione a […]

» Read more