Squalo bianco muore incastrato nella gabbia dei sub. E’ polemica – VIDEO

E’ morto dissanguato dopo aver attaccato una gabbia dei sub nelle acque dell’isola di Guadalupe, in Messico. La storia di questo squalo bianco ha fatto il giro del mondo, sollevando anche numerose polemiche.

Le immagini del video mostrano lo squalo che si lancia verso i sub, rimanendo incastrato con la testa tra le sbarre della gabbia. Si dimena disperato per diversi minuti, mentre inizia a perdere sangue. Alla fine il suo corpo senza vita sprofonda nell’oceano.

Lo squalo bianco è elencato come vulnerabile nella Lista rossa delle specie minacciate dell’IUCN.

Loading...

L’attivista ambientale messicano Arturo Islas Allende ha accusato di negligenza la Nautilus Dive Adventures, la società che ha organizzato l’immersione. Sostiene, infatti, che la gabbia non era conforme agli standard di sicurezza. Le sbarre sarebbero dovute essere più vicine tra loro, proprio per prevenire questi episodi.

L’area in cui è stata effettuata l’immersione è considerata “il più importante santuario di squali bianchi del pianeta”.

Nautilus Dive Adventures ha negato le accuse, diramando un comunicato ufficiale su Facebook.

“Le nostre gabbie sono pienamente conformi a tutti i regolamenti messicani.

Quando si è verificato l’incidente, abbiamo immediatamente informato le autorità, inviato loro i video dell’accaduto e iniziato una revisione immediata e un’analisi della causa principale.

Ci sono più squali che mai a Guadalupe, incluso un gran numero di giovani. Le nostre gabbie saranno modificate per per evitare che ciò non accada mai più”.

Fonte: www.diregiovani.it

SEGUICI SENZA CENSURA SU TELEGRAM

Se ti è piaciuto l’ articolo condividilo anche tu sui social e iscriviti alla nostra pagina Facebook “Pianetablunews

Loading...