Corno cutaneo – La crescita della pelle che trasforma gli esseri umani in unicorni

Una sofferenza umana o animale di un corno cutaneo potrebbe essere ciò che ha ispirato leggende di diavoli, unicorni e altre mitiche creature cornute.

Corno cutaneo

Un corno cutaneo che cresce dalla fronte.- Youtube

Nel corso della storia, la mitologia è stata piena di misteriose creature cornute come unicorni, diavoli e jackalopes. Sebbene queste creature non esistano, c’è qualche base per la tradizione. Una teoria popolare è che i miti di unicorni e altre creature potrebbero essere una condizione medica del tutto legittima: un tipo di tumore noto come un corno cutaneo.

Un corno cutaneo è esattamente come sembra . Un corno che cresce fuori dalla testa o dalle orecchie di un mammifero che di solito non ha le corna. Ancora più terrificante è che sono più comuni negli umani che negli altri animali.

Loading...

Nella maggior parte dei casi, le corna cutanee sono una forma di un tumore della pelle. Si verificano quando c’è un accumulo di cheratina , la proteina che forma i capelli, la pelle e le unghie, sporge attraverso la pelle. Diversamente dalla maggior parte dei tumori, tuttavia, le corna cutanee hanno una forma unica. Assomigliano, sia nell’aspetto che nella tessitura, a un minuscolo corno conico.

Anche se di solito piccoli – in genere lunghi pochi centimetri al massimo – sono stati segnalati casi di corna cutanei che raggiungono lunghezze incredibili.

Uno dei primi casi segnalati è stato anche uno dei più lunghi. Trovato a Parigi all’inizio del 19 ° secolo, il corno stava crescendo dal centro della fronte di una donna, una vedova di nome Madame Dimanche. Il corno stava crescendo da sei anni dopo la prima apparizione quando Dimanche aveva 76 anni.

Corno cutaneo di Madame Dimanche

Una ricreazione in cera di Madame Dimanche con il suo corno cutaneo da 10 pollici. YouTube

Le era stato detto che non si trattava di una malattia fatale e quindi si era rifiutata di sottoporsi a un intervento chirurgico per rimuoverlo. Presto, tuttavia, fu chiaro che non avrebbe smesso di crescere da solo, e che stava ostacolando il suo stile di vita quotidiano. Quando finalmente lo tolse, aveva raggiunto i 10 pollici di lunghezza, appeso così in basso che quasi le arrivava al mento.

Mentre le corna cutanee sono affascinanti, non si sa molto su cosa le causi. Le corna di solito crescono su parti del corpo che sono spesso esposte alla luce solare, come il viso, le orecchie e il dorso delle mani, sebbene la testa sia la posizione più comune. Di conseguenza, è stato teorizzato che le radiazioni possono innescare la condizione.

È stato anche suggerito un collegamento al papillomavirus umano, in quanto esiste una forma del virus che causa la crescita di cortecce di albero sulle mani e sui piedi, il cui trucco è simile a quello di un corno cutaneo. C’è anche un ceppo di papillomavirus che fa crescere i corni ai conigli, in modo simile agli umani.

In circa il 20% dei casi, le corna possono essere un segno di una condizione della pelle sottostante, come un carcinoma, ma per la maggior parte, le corna non sono nulla di cui preoccuparsi. Oltre ad essere piuttosto sgradevoli,  sono spesso benigni, e si possono rimuovere  facilmente.

Fonte: allthatsinteresting.com 

Se ti è piaciuto l’ articolo condividilo anche tu sui social e iscriviti alla nostra pagina Facebook “Pianetablunews

Loading...