Kuh-e Alvand: Cercando la vera montagna di Noè e la sua arca

Kuh-e Alvand in persiano è il Monte Alvand situato tra le montagne di Zagros vicino alla città di Hamadan nel nord-ovest dell’Iran (coordinate geografiche 34,664167, 48,486667), l’elevazione di Alvand è di 3.580 metri , che lo rende una delle montagne più alte in questa antica regione.

Credit: Google Maps

Credito: Google Maps

Loading...

Lo scopo di questo articolo è quello di fornire ragioni per le quali Alvand dovrebbe essere considerato il nome moderno delll’antica Ararat e Aratta-il sito del probabile atterraggio dell’Arca di Noè.

All’inizio del processo di ricerca, ” delle montagne sacre” in Turchia e Iran sono stati utilizzati filtri nelle ricerche per le posizioni possibili. Il pensiero è che non vedo dove l’Arca di Noè atterrò e la civiltà umana ha iniziato (di nuovo) a permeare nel corso della storia. Quasi ogni cultura antica mantiene una leggenda di inondazioni. In Turchia, sia Ararat e Cudi sono considerati montagne sacre. In generale, i cristiani credono nella Bibbia e il Monte Ararat in Turchia come luogo di atterraggio  dell’Arca di Noè, mentre i musulmani aderendo al Corano credeno che il Monte Cudi (pronunciato Judi in turco), nel sud della Turchia è il luogo in cui l’Arca di Noè è atterrata. In Iran, sia Damavand e Alvand sono considerati montagne sacre.

Credit: Google Maps

Credito: Google Maps

Confrontando la geografia delle quattro montagne sacre, Alvand è la migliore considerando la descrizione della Genesi 11: 2 di persone che si spostano “da oriente” in Shiner e la letteratura sumerica che descrive la posizione di Aratta.

Tomba di Sem

Nella parte superiore della montagna di Alvand , vi è una leggenda locale sulla tomba di Sem che si trova appena sotto la cima. Ciò sarebbe coerente con il Libro dei Giubilei che indica Noè e Sem rimasti sopra o vicino alla montagna dopo il diluvio. Giubilei menziona anche che Noè fu sepolto sul monte dell’Arca atterrata.

Le seguenti immagini mostrano ciò che resta della tomba di Sem. Oltre alle pareti di pietra, ci sono tracce di mattoni di fango colorato rossastro che si dice siano stati utilizzati per la parte superiore in passato.

Foto di A. Mahdi Ahadian 2015

Foto di A. Mahdi Ahadian 2015

Foto di A. Mahdi Ahadian 2015

Foto di A. Mahdi Ahadian 2015

Foto di A. Mahdi Ahadian 2015

Foto di A. Mahdi Ahadian 2015

La tomba di Sem si trova a circa 20 metri  sotto la formazione rock summit. Le dimensioni delle tombe sono di 5,5 metri  e 2,5 metri . Sembra c’era una parete in muratura con il tetto di fango o mattoni rossi. Alcuni scalatori di  Alvand dicono che il tetto è stato distrutto intorno al 1980 da cacciatori di tesori, e il muro di pietra  ora è più breve. E ‘comune vedere una candela accesa vicino alla tomba di Sem, soprattutto durante l’estate per le cerimonie religiose nel mese di agosto.

L’immagine qui sopra mostra la distanza dal bordo della tomba di Sem in vetta. Il Libro dei Giubilei 10:15 “E Noè si addormentò con i suoi padri, e fu sepolto sul monte Lubar nel paese di Ararat”. In 07:16 si afferma “E Sem abitavano con il padre Noè, e costruirono una città vicino al suo padre sul monte “. Una leggenda sulla tomba di Sem nella montagna dove approdò l’Arca è proprio quella che ci si aspetterebbe di leggere nel Libro dei Giubilei. Noè fu probabilmente sepolto in questa stessa tomba o nelle vicinanze. La leggenda della tomba di Sem vicino alla vetta di  Alvand dà credito che questa è la montagna di Noè  dove l’Arca è atterrata.

Estate e le cerimonie religiose  

Oltre alla leggenda della tomba di Sem vicino al  monte Alvand, ogni anno nel mese di agosto ci sono le cerimonie religiose nei pressi della vetta. Questa cerimonia precede la conversione musulmana dell’Iran. E ‘interessante il fatto che uno dei compiti  svolti da Noè dopo l’uscita dall’Arca è stato quello di costruire un altare e di fornire un sacrificio animale.

 

Le seguenti immagini scattate da A. Mahdi Ahadian mostrano la posizione delle cerimonie religiose che ancora includono sacrifici di animali . Un’altra immagine mostra la distanza tra la tomba di Sem e l’altare di pietra per il sacrificio.

La leggenda locale e le cerimonie religiose  annuali di Sem vicino alla vetta di Alvand fornisce indizi che questa può essere la montagna di Noè.

Alvand sulla antica via carovaniera

Hamadan o antica Ecbatana alla base della montagna Alvand è stata una tappa fondamentale in una delle più antiche vie carovaniere che collegavano Babilonia – Susa – Ectabana. Vedi mappa sotto del Vicino Oriente antico fornita da Bibbia Storia Online.

Mappa del credito: la storia biblica in linea

Questo è un estratto da ‘Sette Montagne di Aratta: Ricerca di Arca di Noè in Iran’ da BJ Corbin.

Foto di presentazione: Il vertice di Kuh-e Alvand, nord-ovest dell’Iran. (Flickr / CC BY-SA 2.0)

 Di: BJ Corbin

Fonte:http://www.ancient-origins.net/opinion/kuh-e-alvand-searching-true-mountain-noah-and-his-ark-004885

Se ti è piaciuto l’articolo condividilo e iscriviti alle nostre pagine Facebook Pianetablunews e Beautiful exotic planet earth  € ed al nostro profilo su twitter.

 Per l’iscrizione:passa il mouse sul tasto ti piace,aspetta due secondi si aprirà  un finestrella.

Clicca sul tasto €œMi piace € e poi su €œricevi notifiche per seguirci costantemente.

 Pianetablunews lo trovi anche su google plus
 Segui anche il nostro blog  tramite email per non perdere altri articoli, curiosità  e consigli!!

Ti è piaciuto l’€™articolo? condividilo anche tu sui social, clicca

Loading...