Gli impressionanti e terribili dei creatori attraverso la storia

Nella storia dell’umanità le persone hanno invocato dei di vario genere, tra cui creatori incomprensibilmente strani. L’accredito di un Dio onnipotente come il creatore dell’universo è un riconoscimento che l’universo è così complesso e bello che solo un essere molto maggiore rispetto all’essere umano potrebbe crearlo.

Persone provenienti da ogni angolo  del pianeta hanno raccontato storie sul creatore e come lui o lei hanno portato il mondo all’esistenza. Creatori sono stati visti come maschio e femmina, meraviglioso e terribile, terribile e inconoscibile. Essi sono di solito i più antichi  in qualsiasi pantheon.

Gli scienziati moderni hanno anche una storia della creazione: il Big Bang. Alcune persone moderne non credono che Dio partì dal Big Bang. In realtà, molti milioni di persone provenienti da diverse tradizioni di tutto il mondo, tra cui cristiani e musulmani, credono ancora nelle storie della creazione fondamentalista.

Loading...
Estratto del modello del Big Bang

Estratto del modello del Big Bang. Fonte: BigStockPhoto

Un creatore è difficile da capire perché non si mostra se non attraverso le sue opere. Non spiega come e quando e perché ha fatto l’universo e noi. Così la gente sviluppano storie o allegorie per spiegare l’inspiegabile: Come ha fatto il nostro universo è venuto per essere?

C’è stato veramente un creatore che ha vomitato tutto, o che hanno combattuto un mostro e dal suo corpo e ha creato il mondo , o che covato l’uovo universale sul suo stomaco  creando il mondo e cieli dalle sue parti. E ‘incerto se le persone credevano veramente a queste cose , ma queste storie sono state narrate molto tempo fa.

Il popolo Navajo ha una tale storia della creazione completa di molti secoli fa.Altri indigeni non sono così fortunati. Molte storie antiche di popoli non sono mai state registrate e si sono perse perché le loro culture o civiltà finirono per attrito o in vari disastri, tra cui il colonialismo, l’imperialismo, e il genocidio.

Di seguito è riportato un elenco di 20 creatori raccontati da persone reali in religioni e culture reali in tempi diversi in tutto il mondo attraverso i secoli. Alcuni di questi esseri sono caduti in disgrazia e non hanno lasciato credenti. Alcuni sono stati immaginati o profetizzati  migliaia di anni fa. Altri, anche se le loro storie sono vecchie, sono ancora amati e adorati oggi:

 

  • Atum di Egitto “, il non ancora completata Uno che raggiungerà il completamento” e venne ad abitare nelle profondità primordiali, si masturbava per creare il padre e la madre della terra e del cielo.
  • Nammu è l’antenata madre sumera, che ha dato alla luce  tutti gli dei.
  • Enki di Sumer impregnato con la bella Ninhursag, che era la madre della terra.
  • Marduk di Babilonia fece a fette il corpo del mostro Tiamat e dal suo corpo tutta la creazione.
Marduk e Tiamat

Marduk e Tiamat (Wikimedia Commons)

  • Gli dei persiani Ahura Mazda, che plasmano tutto ciò che è positivo sulla Terra, e Ahriman, che plasma tutto ciò che è negativo .
  • Awonawilona era il dio Zuni che esisteva prima dell’inizio e che conteneva l’universo nel suo sé maschile e femminile.
  • In Cabala ebraica, gli anziani degli anziani, Verità di tutte le verità, Forma senza forma, l’Increato e il creato ha un volto impassibile, Makroposopos, sempre visto di profilo. Su di esso  lampeggia il volto della Creazione increato, Mikroprosopos. Joseph Campbell li descrive nel suo libro L’eroe dai mille volti. Campbell ha detto i Cabalisti credono a Makroposopos è l ‘”io sono” del Vecchio Testamento, e il Mikroprosopos si chiama Dio.
  • El o Elohim della Bibbia, adorato da più popoli e ancora richiamato oggi dai cristiani, ebrei e musulmani, la terra era una massa caotica e informe  separò la luce dalle tenebre e ha portato il mondo e tutto in essere .
Elohim creò Adamo di William Blake

Elohim creò Adamo di William Blake (Wikimedia Commons)

  • Kali Ma è la Madre Oscura dell’induismo dimora in un oceano del suo stesso sangue. Viene adorata come la dea della creazione, conservazione e distruzione e ha aspetti terribili e aspetti benevoli.
  • Il dio noto come Io-matua-te-kora, “Io il senza genitori,” è uno dei tanti creatori dei polinesiane. Storie della creazione polinesiani cominciarono con Te Kore, il caos, o il vuoto. Poi Te po, la notte, e Te Ao Marama, il mondo della luce, entrano. “Ci sono numerose fasi di Te Kore, Te Po e Te Ao Marama registrati in diverse whakapapa [tavole genealogiche] con ogni fase generano il prossimo. Le sequenze variano nei diversi rifacimenti tribali “, dice The Encyclopedia of New Zealand.
  • Kiho di Tuomotua, un altro dio polinesiano della Nuova Zelanda , rifletté tutte le cose possibili portando a richiamare il suo pensiero .
  • I Dogon ancora adorano Amma, che ha creato l’uovo da cui ha covato i gemelli che venivano avanti come maschio e femmina, giorno e notte, asciutto e bagnato, gli esseri della terra e gli esseri acquatici, il bene e il male. “L’idea di un dio creatore di nome Amma o Amen non riguarda solo i Dogon, ma si possono trovare anche nelle tradizioni religiose degli altri gruppi dell’Africa occidentale e del Nord Africa,” dice l’Enciclopedia Britannica.
  • Bunjil dell’Australia forma fiumi, alberi, piante e colline dalle terre nude e poi gli uomini dalla creta. Suo fratello Bat crea donne dal fango nelle profondità delle acque.
Arte rupestre aborigena raffigurante il dio creatore

Arte rupestre aborigena raffigurante il dio creatore (Wikimedia Commons)

  • Bumba del Congo era un dio bianco gigante in forma umana che ha ottenuto un mal di stomaco  vomitando il sole e la luna e le stelle. Ha ottenuto di nuovo male e di stomaco vomitò le creature viventi – un leopardo, un aquila crestata, un coccodrillo, un piccolo pesce, una tartaruga, un airone bianco uno scarabeo, una capra, e quindi ha creato gli esseri umani.
  • Kururumany degli Arawak era un creatore che ha creato gli uomini e la bontà. Kulmina ha creato le donne. Cristoforo Colombo e i suoi scagnozzi hanno ucciso gli indiani Arawak di omicidio,  schiavitù e le malattie a partire dal 1492, quando i “conquistadores” sono venuto a Hispaniola e nel Nuovo Mondo.
  • Luonnotar della Finlandia dal vasto vuoto dello spazio e poi è venuta fino al mare, dove il vento le accarezzava il seno e il mare la rendeva fertile. Il grande Roc l’ha visitata e ha fatto un nido sul suo bacino upthrust e  depose le uova ,  i gusci compongono la terra e il cielo, i tuorli il sole, i bianchi la luna, il maculato frammenta le stelle, e i frammenti le nuvole.
  • Pangu della Cina  tratteggiata l’universo da un uovo cosmico.
Raffigurazione artistica di Pangu creare cieli e della terra

Raffigurazione artistica di Pangu creazione dei cieli e della terra. (orientaldiscovery.com)

 

  • Big Bang è il basket immensamente denso o singolarità di dimensione minore, il Primeval Fireball che conteneva tutto, anche la materia e l’energia che compongono tutti noi, il nostro mondo e la stelle e lo spazio di polvere. Come dice la canzone, “Noi siamo stardust …”
  • Visnu, amato da centinaia di milioni di induisti ancora oggi, si è evoluta dalla realtà primordiale di praktri e poi ha creato l’universo attraverso austerità e meditazione.

Se alcuni antichi dei inconoscibili e senza forma , o di una dea-donna visitata da un enorme uccello che depone delle uova, o un essere solitario hanno effettivamente creato il ​​nostro mondo, lui o lei devono davvero essere un essere fantastico.

Foto di presentazione:  immagine astratta raffigurante la creazione dell’universo e del genere umano. Fonte: BigStockPhoto

Fonte:http://www.ancient-origins.net/human-origins-religions/awesome-terrible-and-unknowable-creator-gods-through-history-002522

 

 

Se ti è piaciuto l’articolo condividilo e iscriviti alle nostre pagine Facebook Pianetablunews e Beautiful exotic planet earth  € ed al nostro profilo su twitter.

 Per l’iscrizione:passa il mouse sul tasto ti piace,aspetta due secondi si aprirà  un finestrella.

Clicca sul tasto €œMi piace € e poi su €œricevi notifiche per seguirci costantemente.

Pianetablunews lo trovi anche su google plus

Segui anche il nostro blog  tramite email per non perdere altri articoli, curiosità  e consigli!!

Ti è piaciuto l’€™articolo? condividilo anche tu sui social, clicca

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.