Tartaruga-dinosauro emerge dalle acque di un fiume russo – VIDEO

Con un guscio rivestito di spuntoni e un becco affilato, la creatura sembra più un dinosauro che una tartaruga.
Scoperta sulla riva del fiume Amur in Russia, la misteriosa creatura è stata fotografata da Anastasia Steshina, che ha postato lo scatto su Facebook con il commento: “Quando l’abbiamo vista, non abbiamo pensato un attimo si trattasse di una tartaruga. Ci ha ricordato un dinosauro”.
La creatura bizzarra che non può fare a meno di portare alla mente Bowser, il nemico di Super Mario, è stata identificata come tartaruga alligatore (Macrochelys temminckii), la tartaruga d’acqua dolce più pesante del mondo.
Peccato però che sia nativa degli Stati Uniti sud-orientali.
Come sia arrivata in Russia è un mistero.
Si pensa sia scappata da qualche allevatore cinese vicino i confini russi, e abbia percorso le acque del fiume Amur.

Loading...
tartaruga-alligatore-russia
La tartaruga alligatore, con il suo aspetto preistorico, è tra i più grandi specie di tartarughe in tutto il mondo.
Normalmente si trova esclusivamente nei fiumi e nei laghi del sud degli Stati Uniti e trascorre la maggior parte della vita in acqua.Il guscio spinoso può crescere fino a 66cm di lunghezza e può pesare circa  80 kg, anche se alcuni esemplari maschi hanno raggiunto anche 100 kg.

tartaruga-alligatore-russia
La specie è elencata tra quelle a rischio a causa della perdita del loro habitat e molti esemplari vengono catturati per la loro carne e i loro gusci, oppure per essere venduti nel commercio degli animali esotici.

 

 

Fonte:http://www.diregiovani.it/rubriche/fotogallery/42353-tartaruga-alligatore-dinosauro-russia-amur.dg

 

Se ti è piaciuto l’articolo condividilo e iscriviti alle nostre pagine Facebook Pianetablunews e Beautiful exotic planet earth  € ed al nostro profilo su twitter.

 Per l’iscrizione:passa il mouse sul tasto ti piace,aspetta due secondi si aprirà  un finestrella.

Clicca sul tasto €œMi piace € e poi su €œricevi notifiche per seguirci costantemente.

Pianetablunews lo trovi anche su google plus

Segui anche il nostro blog  tramite email per non perdere altri articoli, curiosità  e consigli!!

Ti è piaciuto l’€™articolo? condividilo anche tu sui social, clicca

Loading...