Creata plastica con proprietà di un armatura

A Tomsk è stata creata una plastica “corazzata”

Una plastica con le proprietà di un’armatura è stata sviluppata dagli scienziati dell’Università politecnica di Tomsk (TPU). Di base questo materiale è resistente, ma la costruzione leggera si addice per i razzi e la tecnologia spaziale. Gli specialisti promettono la costruzione dei prototipi di tali strutture entro la fine del 2015.

Loading...

 

Gli scienziati di Tomsk con il proprio know-how hanno creato un progetto congiunto con l’impresa missilistico-spaziale “Energia” sullo sviluppo del materiale per le condizioni estreme. Sono riusciti a produrre un materiale plastico unico con l’aggiunta di vetro o fibra di carbonio, che non ha analoghi al mondo per la sua tenuta, rende noto a la “Voce della Russia”, il Direttore dell’Istituto di Fisica delle Alte Energie del TPU Aleksey Yakovlev:

Il nostro know how risiede nell’aver creato un catalizzatore che ci permette di risolvere i problemi tecnici per la produzione di tale materiale. Queste plastiche termoindurenti migliorano la resistenza meccanica, che può anche essere efficacemente rinforzata con una base di carbonio e fibra di vetro.

Un altro sviluppo nel campo estremo esterno è un composito con un elevato livello di radioprotezione. Tali materiali sono indispensabili per le missioni nello spazio profondo. Il composito progettato a Tomsk è una combinazione di sostanze che, secondo il TPU, nessuno ha mai sperimentato e che rende il prodotto davvero unico nelle sue capacità:

Usiamo tecniche speciali di compattazione di polveri ad alta dispersione o nano polveri, come vengono chiamate, in una certa proporzione e con i nostri metodi speciali di assemblaggio e con l’aggiunta di componenti che aiutano a migliorare la resistenza alle radiazioni.

I test preliminari hanno dimostrato l’efficacia degli scienziati di sviluppo del TPU. Per portarla su scala industriale, occorrerà un altro anno. Entro il 2015, gli esperti si aspettano di ottenere prototipi della propria superplastica. Solo avendo prodotti specifici, elementi strutturali per dispositivi o fusoliere di veicoli spaziali, si può definitivamente dire che il compito di creare nuovi materiali per le estreme condizioni dello spazio sono risolti, ha detto Aleksey Yakovlev. Secondo lui, in collaborazione con la società “Energia” questa plastica “corrazzata” sarà utilizzata per le strutture portanti sui cui vengono installate le attrezzature di ricerca dei veicoli spaziali, così come varie carenature per velivoli.

Elena Kovačič

Fonte: http://italian.ruvr.ru/2014_10_08/A-Tomsk-e-stata-creata-una-plastica-corazzata-2079/

 

Se ti è piaciuto l’ articolo condividilo e iscriviti alle nostre pagine Facebook “ Pianeta blu e Beautiful exotic planet earth” ed al nostro profilo su twitter. Per l’iscrizione:passa il mouse sul tasto ti piace,

aspetta due secondi si aprirà un finestrella.
Clicca sul tasto “Mi piace” e poi su “ricevi notifiche” per seguirci costantemente
.

Pianetablunews lo trovi anche su google plus

Segui anche il nostro blog https://pianetablunews.wordpress.com/ tramite email per non perdere altri articoli, curiosità e consigli!!

Ti è piaciuto l’articolo? condividilo anche tu sui social, clicca

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.