31 giorni sott’acqua: il nipote di Jacques Cousteau vuole battere il record di suo nonno

Il Filmmaker ed esploratore marino Fabien Cousteau sta cercando di superare il suo celebre nonno, rimanendo 31 giorni sott’acqua senza emersione.

Cousteau, 47 anni, e un team di cinque persone, sono all’interno di un laboratorio subacqueo al largo della costa della Florida e non vedranno di nuovo la luce del giorno fino ai primi di luglio 2014.

Loading...

L’obiettivo è quello di superare i 30 giorni sott’acqua conseguiti dal francese cineasta Jacques Cousteau nel Mar Rosso nel 1963. Il filmato girato dal vechio Cousteau è stato trasformato in un film da Oscar, “Il mondo senza sole”. Questo è stato il precursore di una serie di programmi televisivi – Il mondo sottomarino di Jacques Cousteau – che trafisse il mondo nel 1960 e 1970.

La spedizione di Fabien – denominata “Missione 31″ -. Vuole essere un omaggio a suo nonno, morto nel 1997. Esso è inoltre destinato a raccogliere fondi per l’Aquarius Reef Base, il laboratorio subacqueo al largo delle Florida Keys, il cui futuro è minacciato dai tagli della spesa federale degli Stati Uniti.

Altri esploratori sottomarini e sommergibilisti navali hanno speso più di 30 giorni sott’acqua per la spedizione di Jacques 51 anni fa. Tuttavia, la squadra di Fabien spera di battere il record per il tempo trascorso sott’acqua da una troupe cinematografica e il record per il più lungo periodo ininterrotto di tempo trascorso nella base Aquarius.

PS: Qualcuno ha pubblicato su YouTube l’originale “LE MONDE SANS SOLEIL” del 1964. Buona visione:

 

Fonte:http://www.globochannel.com/2014/06/03/31-giorni-sottacqua-il-nipote-di-jacques-cousteau-vuole-battere-il-record-di-suo-nonno/

Se ti è piaciuto l’ articolo condividilo e iscriviti alle nostre pagine facebook “ Pianeta blu  e Beautiful exotic planet earth” ed al nostro profilo su twitter.  

Pianetablunews lo trovi anche su google plus

Segui anche il nostro blog https://pianetablunews.wordpress.com/ tramite email per non perdere altri articoli, curiosità e consigli!!

Ti è piaciuto l’articolo? condividilo anche tu sui social, clicca

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.