La corsa al brevetto per la tecnologia plasma-ufo

 

foto di Danielle Zoway dell'università della florida

Loading...

Subrata Roy, un ingegnere aerospaziale presso l’Università della Florida, ha qualche tempo fa presentato una domanda di brevetto per un velivolo che ha suscitato l’attenzione solo per avere la forma di undisco volante. Soprannominato “il veicolo alato
elettromagnetico
“,

secondo Roy, il suo gioiellino potrebbe essere costruito su larga scala, come per le missioni di sorveglianza atmosferica e potrebbe interessare la NASA e l’Air Force.
Realizzato da magnetoidrodinamica (titolo ingombrante per l’energia generata come una corrente che passa attraverso un fluido conduttore), WEAV(winged electromagnetic air vehicle) sarebbe in grado didecollare verticalmente e combina insieme”un piattino e un elicottero in realizzazione” come Roy racconta. Abbiamo visto molti prototipi di elicotteri e aeroplani (almeno quelli ufficiali) ma stando al parere di Roy, la tecnologia di questo velivolo sarebbe completamente innovativa: plasma che formano elettrodi farebbero da  fluido conduttore, causando la spinta dell’aria circostante, permettendo al velivolo di muoversi attraverso il cielo. Un velivolo come questo sarebbe di certo del tutto rivoluzionario nel campo di quelli che sono i velivoli ufficiali. Comunque, credo che la NASA non sarebbe mai interessata a comprare in serie oggetti del genere. Perchè comprare delle carrette in serie, quando in garage hanno delle ferrari? Solo un mio personale pensiero eh…chiariamo…..

Articolo a cura di Eclissi del Mondo

Read more: http://eclissidelmondo.blogspot.com/2012/02/la-corsa-al-brevetto-per-la-tecnologia.html#ixzz1nwiyMt7x

Loading...