Fotografo cattura uno scatto unico: un “arcobaleno orizzontale” che riempie l’intero cielo

Gli arcobaleni di fuoco non sono in realtà arcobaleni e non hanno nulla a che fare con il fuoco. Tecnicamente noti come archi circumhorizontal , questi fenomeni ottici si verificano quando il sole è più alto di 58 ° nel cielo. L’altro ingrediente che forma questi archi sono i cirri, che sono nuvole sottili e pennute che si verificano ad altitudini più elevate. La temperatura in cui queste nuvole esistono è bassa; pertanto, sono realizzate con cristalli di ghiaccio esagonali. Se allineati in modo ottimale, questi cristalli agiscono come un prisma e si traducono in una rifrazione che ricorda un arcobaleno.

C’è un malinteso popolare sul fatto che tali aloni siano rari. Tuttavia, la loro frequenza dipende dalla posizione in particolare latitudine. Negli Stati Uniti, è relativamente comune vederli più volte ogni estate, mentre il fenomeno è abbastanza raro nella latitudine medie e nel nord Europa. Quindi, ad esempio, il potenziale di formazione di questi “arcobaleni di fuoco” a Los Angeles è 5-10 volte superiore a quello di Londra.

Loading...

Maggiori informazioni: Instagram | Sito ufficiale

La fotografa Cessna Kutz ha catturato un magnifico arcobaleno di fuoco sul lago Sammamish

Crediti immagine: Cessna Kutz

“Oggi ho assistito a un fenomeno piuttosto interessante sul lago Sammamish”, scrive Cessna sul suo Instagram dopo aver condiviso lo scatto affascinante. “Un arcobaleno orizzontale! Per me, è stato un piccolo promemoria per aggrapparsi alla speranza e all’amore anziché alla paura e al panico di questi tempi sconosciuti. “

È un fenomeno ottico che si verifica quando il sole è più alto di 58 ° sopra l’orizzonte

Crediti immagine: Cessna Kutz

Dopo che il fotografo ha condiviso le foto, sono diventate quasi istantaneamente virali. “Onestamente non avevo idea che queste foto avrebbero fatto notizia”, ​​ha condiviso Cessna con un esclamativo “Volevo solo condividere un bellissimo momento a cui ho assistito. Sono molto appassionato di fotografia, quindi sono grato che Dio abbia usato le mie foto per toccare le persone, non solo in tutta la nazione ma in tutto il mondo. Ha potenziato la mia attività di fotografia e ha avuto un impatto sulle persone, quindi è davvero sorprendente. ”

Neringa Utaraitė

Fonte: www.boredpanda.com

SEGUICI SENZA CENSURA SU TELEGRAM

Se ti è piaciuto l’ articolo condividilo anche tu sui social e iscriviti alla nostra pagina Facebook “Pianetablunews

Loading...