Le vespe stanno costruendo enormi “super nidi” in Alabama e la gente è spaventata

Se hai intenzione di visitare i tuoi parenti in Alabama, potresti decidere di ripensarci. Recentemente, gli scienziati hanno lanciato un avvertimento alla gente del posto: migliaia di vespe stanno trasformando lo stato nella loro casa con quelli che sono chiamati nidi perenne della giacca gialla. E non sono qualcosa che ti sentiresti a tuo agio accanto a te.

Crediti immagine: Charles Ray

The Alabama Cooperative Extension System avvisava di nidi delle dimensioni di un Maggiolino Volkswagen, con all’interno fino a 15.000 vespe che ronzavano all’interno – circa quattro volte più grande di un normale nido. Questa non è la prima volta che l’Alabama sta diventando un set per un film dell’orrore. Nel 2006, gli esperti hanno individuato 90 nidi perenni nello stato, e l’entomologo Charles Ray ha detto che qualcosa del genere può accadere di nuovo nel 2019.

Nido giacca gialla su una casa

Crediti immagine: Charles Ray

 

Loading...

Secondo Mr. Ray, un inverno caldo è uno dei fattori che permettono alle vespe di formare questi nidi. La maggior parte delle giacche gialle non sopravvive ai mesi freddi perché si congelano o le vespe muoiono di fame.

“Le regine sono le uniche che hanno un composto antigelo nel loro sangue”, ha detto Ray. “Così normalmente, una regina sopravvissuta dovrà iniziare una colonia da zero in primavera. Con il nostro clima che diventa più caldo, potrebbero esserci più regine sopravvissute che producono più di 20.000 uova ciascuna. “

Nido di giacca gialla che riempie una macchina

Crediti immagine: Charles Ray

L’immagine diventa ancora più oscura se si considera che le giacche gialle sono responsabili di quasi tutte le morti da puntura negli Stati Uniti. A differenza delle api da miele, le giacche gialle possono pungere ripetutamente e tendono ad attaccare in grande numero.

Crediti immagine: Charles Ray

Il signor Ray pensa che l’Alabama possa vedere molti di questi nidi quest’anno.

“Abbiamo confermato due nidi a maggio e abbiamo indicazioni su un terzo”, ha detto . “Questo ci mette diverse settimane in anticipo rispetto al 2006, quando abbiamo identificato il primo nido gigante il 13 giugno.”

“Se li vediamo un mese prima rispetto al 2006, sono molto preoccupato che ci sarà un gran numero di loro nello stato. I nidi che ho visto quest’anno hanno già più di 10.000 lavoratori e si stanno espandendo rapidamente “.

Crediti immagine: Charles Ray

Nido giacca gialla in un materasso scartato

Crediti immagine: Charles Ray

“Questi nidi perenni possono essere larghi diversi metri e avere molte migliaia di lavoratori, molto più di un nido medio”, ha affermato Ray. “Li abbiamo trovati attaccati agli esterni delle case e in altri luoghi che non ci si aspetterebbe di trovare giacche gialle”.

Tuttavia, qualche tempo fa, un nido nella Carolina del Sud è stato confermato per avere più di 250.000 lavoratori.

Nido per giacca gialla fuori terra

Crediti immagine: Charles Ray

Il signor Ray ha anche un paio di consigli per tutti quelli che potrebbero imbattersi in un simile nido. “Prima di tutto, non disturbare il nido” . “Mentre questi nidi giganti appaiono spesso meno aggressivi delle colonie più piccole, è importante che le persone non disturbino i nidi”.

Inoltre, il signor Ray ha chiesto alle persone di contattarlo per poter documentare il nido e raccogliere campioni di insetti. Le persone dovrebbero contattarlo via email a  raychah@aces.edu o a  raychah@auburn.edu .

Crediti immagine: Matteo Sani

Regina giacca gialla

Crediti immagine: Charles Ray

Lavoratori giacca gialla

Crediti immagine: Charles Ray

Stinger giallo nella sua guaina nel microscopio elettronico a scansione

Crediti immagine: en.wikipedia.org

Fonte: www.boredpanda.com 

SEGUICI SENZA CENSURA SU TELEGRAM

Se ti è piaciuto l’ articolo condividilo anche tu sui social e iscriviti alla nostra pagina Facebook “Pianetablunews

Loading...