La Terra è più verde di 20 anni fa, secondo la NASA

Le buone notizie arrivano grazie alle immagini satellitari: la Terra è più verde ora di quanto non lo fosse 20 anni fa.

Uno studio pubblicato nel mese di febbraio in Nature Sustainability e approvata dalla NASA ci dimostra che forse le cose non stanno  così male: il pianeta è più verde di 20 anni fa. Cina e India stanno conducendo l’ecocompatibilità del mondo attraverso la gestione dell’ uso del suolo.

Lo studio, condotto dal Dr. Chi Chen dell’Università di Boston , ha utilizzato i dati raccolti dai satelliti della NASA.

Loading...

Secondo un comunicato stampa diffuso dalla NASA, “la Cina e l’India rappresentano un terzo degli inverdimenti, ma contengono solo il 9% della superficie terrestre del pianeta ricoperta di vegetazione”, ha affermato Chen. “Questo è un risultato sorprendente, considerando la nozione generale di degrado dei terreni nei paesi popolosi attraverso il sovrasfruttamento”, ha aggiunto.

Arborizzazione cinese indiana - Fonte della NASA

(Fonte: NASA)

Alta tecnologia

I dati satellitari sono stati raccolti tra il 2000 e il 2017, queste mostrano un aumento della superficie fogliare della vegetazione a causa di fattori diretti (gestione umana dell’uso del suolo) e fattori indiretti (come il cambiamento climatico, fertilizzazione con CO2, deposizione di azoto e recupero da disturbi naturali).

Osservazioni

Lo studio ha rivelato che i cambiamenti climatici e gli effetti della fertilizzazione con CO2 appaiono per essere i piloti dominanti. Tuttavia, i dati satellitari (2000-2017) rivelano un modello di ecologizzazione che è straordinariamente prominente in Cina e in India e si sovrappone alle aree agricole di tutto il mondo. Solo la Cina rappresenta il 25% dell’aumento netto globale dell’area fogliare .

L’inverdimento in Cina proviene da foreste (42%) e terreni agricoli (32%), ma in India proviene principalmente da terreni agricoli (82%) con un minore contributo delle foreste (4,4%). La Cina sta sviluppando programmi ambiziosi per conservare ed espandere le foreste con l’obiettivo di mitigare il degrado del territorio , l’inquinamento atmosferico e il cambiamento climatico.

La produzione alimentare in Cina e in India è aumentata di oltre il 35% dal 2000, principalmente a causa di un aumento dell’area coltivata attraverso colture multiple, facilitata dall’uso di fertilizzanti e irrigazione superficiale e / o acque sotterranee.

Risultati

Secondo gli esperti, è che i risultati di rilevamento necessitano di una rappresentazione realistica delle pratiche umane di uso del suolo a modelli del sistema Terra.

CONDIVIDI QUESTA BUONA NOTIZIA!

fonti:

NASA

Sostenibilità della natura

Fonte: www.bioguia.com 

Se ti è piaciuto l’ articolo condividilo anche tu sui social e iscriviti alla nostra pagina Facebook “Pianetablunews

Loading...